EYP – European Youth Parliament a Potenza in Basilicata
Affrontare le più recenti questioni europee vestendo i panni di un Eurodeputato.
A Potenza, il primo marzo, nell’aula Magna del polo del Francioso dell’Università degli Studi della
Basilicata (Via Nazario Sauro, 85), l’evento conclusivo della tre giorni dedicata dal parlamento europeo dei
giovani ad approfondimenti sui temi dell’Agenda Europea con un focus su: “A Continent’s Future | powering
the Europe of tomorrow, protecting our planet.”
L’evento coinvolgerà circa 80 partecipanti. I protagonisti saranno gli studenti delle scuole superiori di
Potenza e di Ariano Irpino (AV). Lo staff dell’evento ha carattere internazionale, composto da ragazzi e
ragazze provenienti da Croazia, Slovenia, Polonia, Portogallo, Bosnia-Erzegovina, Grecia e Italia.
La missione dello European Youth Parliament è di ispirare e permettere a giovani Europei di diventare
cittadini dalla mentalità aperta, tolleranti e attivi.
L’evento vanta tra i propri partner il Consiglio Regionale della Basilicata, la Camera di Commercio della
Basilicata, la BCC Basilicata, Meridiana Italia, il Comincenter, l’Erasmus Student Network e Avena bibite.
Lo European Youth Parliament (EYP) è un’associazione internazionale che raggruppa e coordina i 40
Comitati Nazionali che la compongono e che lavorano a livello nazionale per la promozione dei valori del
rispetto, del confronto e dell’autonomia di pensiero. L’associazione Parlamento Europeo Giovani (PEG) è il
Comitato Nazionale attivo in Italia dal 1994. EYP dà la possibilità ai futuri cittadini di partecipare a
un’esperienza unica nel suo genere. Gli eventi organizzati dall’associazione offrono a tutti i partecipanti la
grandissima opportunità di arricchire il proprio bagaglio culturale e le proprie capacità personali, ponendosi
come un momento di incontro e scambio per la creazione di un’Europa unita nel rispetto delle diversità.
L’utilizzo di metodologie di educazione non formale rende gli eventi particolarmente stimolanti e favorisce
la partecipazione attiva di ciascun giovane. Ogni anno EYP coinvolge più di 30.000 giovani cittadini europei
in quasi 500 eventi in ogni angolo d’Europa organizzati da oltre 3.000 giovani volontari, facendo così di EYP
la più grande associazione europea di educazione non formale alla cittadinanza attiva.
Attraverso le diverse attività che si svolgeranno durante le sessioni i partecipanti saranno in grado di
migliorare le abilità linguistiche, decisionali e di lavoro di gruppo.
Tre le fasi principali dell’evento:
● TEAMBUILDING
Nel corso del teambuilding, i ragazzi imparano a conoscere i propri compagni di commissione mediante una
serie di giochi e di attività interattive che mirano a rompere il ghiaccio e a creare un forte spirito di gruppo
● COMMITTEE WORK
Durante il committee work, ci si confronta e si riflette su una tematica specifica assieme ai propri compagni
di commissione, analizzando i problemi e le sfide ad essa legate e per poi proporre soluzioni in merito.
Obiettivo: giungere alla stesura di una risoluzione scritta.
● GENERAL ASSEMBLY (momento aperto al pubblico)
Ogni commissione presenta la proprie proposte nella parte conclusiva della sessione, l‘Assemblea Generale
(GA). Dopo una fase di dibattito durante la quale i delegati possono sollevare punti brillanti dal posto o
tenere discorsi al podio, ogni risoluzione viene messa ai voti.
Programma della General Assembly:
ore 9: intervento dei partner e inizio dei lavori
ore 11. 00- 11.30: coffee break
ore 11.30 – 13.00: proseguimento lavori
ore 13.00 – 14.00: pranzo
ore 14.00 – 16.00: proseguimento lavori
ore 16.00 – 16.30: coffee break
ore 16.30 – 18.00: proseguimento dei lavori, cerimonia di chiusura

 793 total views,  1 views today