Lo stato della sanità pubblica e delle strutture sanitarie in provincia di Matera: rischi, prospettive, proposte. E’l’unico punto all’ordine del giorno del Consiglio provinciale di Matera, convocato dal presidente, Piero Marrese, in seduta aperta ai sindaci di tutti i Comuni della provincia per oggi, mercoledì 11 gennaio, alle 18, nella Mediateca comunale di Pisticci scalo.

Con questa iniziativa Marrese ha voluto rimarcare il suo personale impegno per fare sintesi sul tema e coordinare enti locali e aziende di settore nel tentativo di risolvere le questioni attualmente sul tavolo, pur non avendo le Province competenze specifiche nel settore della sanità”.

L’obiettivo, dunque, è provare a mediare per porre fine alle problematiche che attanagliano la sanità pubblica lucana, così come quella convenzionata che, a partire dal 1° gennaio, ha sospeso le prestazioni ai cittadini.

Marrese nel richiamare tutti alla responsabilità haricordato di aver invitato al Consiglio provinciale aperto anche il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, l’assessore regionale alla Sanità, Francesco Fanelli, e il direttore generale dell’Asm, Sabrina Pulvirenti per un“confronto costruttivo su temi che sono di interesse collettivo”.

 1,744 totale visualizzazioni,  2 oggi