“Ho atteso l’ufficialità dell’insediamento per esprimere, a nome mio personale e del Gruppo PD alla Regione Basilicata, i migliori auguri di buon lavoro al nuovo Magnifico Rettore dell’Ateneo di Basilicata, Aurelia Sole, e nel    

contempo un sentito ringraziamento per il buon lavoro svolto dal Prof. Mauro Fiorentino. La elezione di un Rettore donna rappresenta una novità di grande rilevanza, testimonianza dei cambiamenti in corso anche in Basilicata.

La Basilicata è fortemente interessata al destino ed al rafforzamento dell’università; il dibattito tenutosi in Consiglio Regionale il 29 luglio scorso, nel mentre l’ateneo procedeva alla elezione del suo massimo rappresentante, ha rappresentato, a mio avviso, un segnale importante dell’attenzione della Regione rispetto alle esigenze dell’università e per fare in modo che la nuova programmazione sia tale da rinvigorire, poténziandolo, l’accordo di programma attualmente in essere tra regione ed università. In quella sede chiedemmo la riattivazione del tavolo trilaterale Università-Regione-Ministero, utile per attualizzare le politiche comuni e quindi rivedere l’accordo dodicennale e di conseguenza quello triennale.
Sono certo che la prof. Aurelia Sole saprà guidare l’Università di Basilicata in una fase oggettivamente difficile, nella consapevolezza che la Regione non le farà mancare nei prossimi anni quel sostegno, non solo economico, che è stato assicurato ai suoi predecessori.
Le sfide che attendono l’Ateneo lucano, sin dai prossimi mesi, dovranno partire dalla consapevolezza che la Basilicata ha bisogno della sua Università ben radicata sui due poli di Potenza e Matera. Per questa ragione con il gruppo PD in regione abbiamo deciso di tenere prossimamente a Potenza un incontro pubblico con l’auspicio di poter approfondire nel modo più ampio e aperto possibile questi temi quale ulteriore contributo alle attività di conoscenza e di supporto già attivati dai Consigli Comunali delle due città capoluogo.
Rispetto al polo universitario materano, rispetto al quale recentemente da più parti sono state espresse preoccupazioni circa un suo eventuale ridimensionamento, nel prendere atto delle dichiarazioni a tal proposito già espresse dal nuovo Rettore, nei prossimi giorni mi renderò promotore, di un approfondimento diretto di questi temi e, insieme alla stessa Prof. Aurelia Sole ed al dipartimento infrastrutture della Regione Basilicata, di una verifica dello stato di attuazione e delle problematiche connesse ai cantieri del per la realizzazione del Campus e dello studentato universitari di Matera”.

 448 totale visualizzazioni,  2 oggi