è tempo di programmare le attività per la stagione 2020-21.
Nella giornata di mercoledì il presidente del sodalizio potentino, Michele Ligrani, ha iscritto le due formazioni che prenderanno parte ai Campionati di Serie C sotto l’egida della Fipav Puglia.
La storica formazione femminile è al quarto anno di Serie C e per la terza stagione prosegue il binomio rosa tra PM Volley Potenza ed Asci Potenza che insieme ed in comunione d’intenti stanno allestendo una formazione potentina con il giusto mix di esperienza e gioventù.
Al secondo anno di Serie C invece la formazione maschile della P2M En&Gas Potenza che al suo quarto anno di attività e dopo la vittoria dei Campionati di Prima Divisione e Serie D in Basilicata nelle prime due annate, si appresta a vivere una nuova stagione ricca di insidie ma con la volontà di far bene e divertirsi.
La preparazione fisica delle due formazioni prenderà il via ufficialmente a settembre seguendo alla lettera il protocollo emanato dalla Federazione Italiana Pallavolo ed in corso di evoluzione a seguito dei vari DPCM. Confermati entrambi gli staff tecnici con Massimo Telesca a capo della PM Asci Potenza coadiuvato dal vice allenatore Luca Cameriero mentre sarà sempre Michele Miglionico il coach della P2M En&Gas Potenza con la collaborazione di Vincenzo Pacilio.
In attesa di conoscere la composizione dei gironi dei Campionati di Serie C pugliesi, sono state già rese note le date di inizio dei campionati con la Serie C femminile che scatterà nel weekend 28/29 novembre mentre la Serie C maschile prenderà il via nel weekend 12/13 dicembre.
Nonostante le difficoltà dell’ultima stagione, interrotta bruscamente a causa del coronavirus, la PM Volley Potenza prosegue imperterrita nella sua quasi quarantennale attività (per il sodalizio caro al presidente Ligrani si tratta del trentavonesimo anno di attività). La speranza è che si ritorni presto alla normalità e a riempire le palestre, luogo dei sogni per centinaia e centinaia di ragazze e ragazzi, e ritornare a vivere a pieno la passione per la pallavolo. L’auspicio è che ciò si possa realizzare con il pieno sostegno delle istituzioni comunale e regionale per continuare a dare futuro alle società dilettantistiche ed attraverso di esse continuare a coltivare i sogni dei nostri ragazzi.

 322 totale visualizzazioni,  2 oggi