Presso l’Agorateca di Altamura, prende il via la quarta edizione del Festival N* Stories, ideato e organizzato dall’Associazione culturale Il Vagabondo!
Il Festival, punto di riferimento per esperti della narrazione creativa, mira a rafforzare le competenze dei partecipanti, attraverso la guida e il confronto con gli esperti, e a valorizzare il territorio attraverso attività narrative e creative, producendo contenuti di marketing territoriale attraverso cui diffondere i valori del turismo sostenibile e responsabile.
L’edizione 2020 ha come tema “Il viaggio che cambia e come si racconta” e propone, secondo una formula ben consolidata, laboratori, talk serali, incontri tematici e di co-progettazione, giochi urbani e aperitivi con gli autori.
Tanti i laboratori: Foto reportage- storie d’incontri, con il fotografo Vince Cammarata, che avrà come output la realizzazione di una rivista; Digital Storytelling con la creative product manager Stefania Clemente, per operatori turistici; Video documentario con Alessandro Scillitani, per imparare a raccogliere storie in cammino; Narrazione di viaggio con Valentina Barile; Meditazione in viaggio con Stella Tota, naturopata, e infine, per i più piccoli, un laboratorio ludico-didattico Il viaggio di Ulisse, a cura di Giovanna Todisco, della Rete Museale Uomo di Altamura.
Dai laboratori ai talk serali in compagnia del giornalista Federico Taddia, sulle scelte autoriali del docu-film “Non voglio cambiare pianeta” con Jovanotti, cui seguirà una proiezione delle prime puntate del documentario; il direttore artistico del Reggio Film Festival Alessandro Scillitani, sulle sue scelte registiche e del documentare in cammino più proiezione di “Alla ricerca di Europa”; la giornalista e narratrice di viaggio Valentina Barile sui suoi viaggi dall’Appia antica al Sud America. Spazio anche per incontri tematici: la Cultura d’impresa a cura di ItemHub; i Cammini del Sud con l’onorevole Angela Masi, Massimiliano Scalera, presidente del GAL Terre di Murgia e Gianni Sportelli della Regione Puglia; Accoglienza extralberghiera differente, con Sergio Fadini, sociologo ed esperto di turismo e Domenico Di Siena, di Fairbnb; la collana editoriale “Nonturismo” con Lorenzo Mori di Riverrun.
Spazio anche alla co-progettazione con le realtà interessate: Heritage Games, la II edizione del contest Vagabonding, “Murgia experience” tra il Buoncammino e il Pulo, guida di comunità ad Altamura. Ma anche l’Urban Game Vagaplay, un’esperienza ludica itinerante adatta a tutti.
Il Festival N* Stories è organizzato in collaborazione con ItemHub, la Rete Museale Uomo di Altamura, la Scuola del Viaggio, la Feltrinelli point, il Distretto Produttivo Puglia Creativa, il DUC di Altamura, Dammi un libro, Esperimenti Architettonici, Liberfestival, con il patrocinio dell’ente Parco Nazionale dell’Alta Murgia e della Regione Puglia.

 

 324 totale visualizzazioni,  2 oggi