IL Consiglio Comunale di Matera ha aderito alla XVIII edizione della campagna Nastro Rosa, promossa dalla LILT (Lega Italiana per la Lotta ai Tumori) e dedicata in particolare alla prevenzione del tumore al seno.

Con questo atto il Consiglio Comunale impegna l’Amministrazione comunale a intensificare la collaborazione con le altre istituzioni del territorio e con le organizzazioni di volontariato al fine di mettere in campo azioni e iniziative atte ad aumentare la sensibilizzazione sull’importanza della prevenzione primaria e secondaria dei tumori. “A fronte di un costante aumento, nel nostro Paese, dell’incidenza del tumore al seno, la mortalità è in continua diminuzione”, ha affermato il consigliere Rondinone. “Questo indica che la corretta informazione e le campagne di screening in atto da tempo nella nostra regione, facilitano la diagnosi precoce con l’effetto di contribuire in maniera significativa ad aumentare le possibilità di guarigione”.

L’assessore alle politiche sociali del Comune di Matera, Simonetta Guarini, ha commentato: “Raccolgo con entusiasmo la sollecitazione di Bruna Rondinone e dell’intero Consiglio Comunale di Matera, e mi impegnerò personalmente affinché il tema della prevenzione del tumore al seno rimanga di costante attualità anche una volta terminate le iniziative relative alla campagna Nastro Rosa che l’Amministrazione Comunale intenderà avviare nel mese di ottobre. È una battaglia per la vita che abbiamo tutti il dovere e la responsabilità di combattere con ogni mezzo e senza mai abbassare la guardia”.

 400 totale visualizzazioni,  2 oggi