CONTROLLO DEL TERRITORIO. 1 DENUNCIA ED 1 PERSONA SEGNALATA PER DROGA.I CARABINIERI DELLE COMPAGNIE DI VIGGIANO, MELFI E VENOSA, PER ATTIVITÀ DI CONTROLLO DEL TERRITORIO, HANNO CONSEGUITO I SEGUENTI RISULTATI:
 

IN VILLA D’AGRI DI MARSICOVETERE, I CARABINIERI HANNO DENUNCIATO ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA UN PREGIUDICATO DI 33 ANNI IN QUANTO RESOSI RESPONSABILE DI ACCENSIONI ED ESPLOSIONI PERICOLOSE, NONCHÉ PORTO DI OGGETTI ATTI AD OFFENDERE. L’UOMO, A BORDO DELLA SUA AUTOVETTURA, NEL TRANSITARE NEI PRESSI DI UN ESERCIZIO PUBBLICO, HA ESPLOSO 4 COLPI DI ARMA DA FUOCO, RISULTATI SUCCESSIVAMENTE ESSERE A SALVE. L’IMMEDIATO INTERVENTO DEI CARABINIERI, HA PERMESSO DI RINTRACCIARE L’AUTORE CHE, SOTTOPOSTO A PERQUISIZIONE, È STATO TROVATO IN POSSESSO DI 1 PISTOLA A GAS CON RELATIVO SERBATOIO CONTENENTE 12 PALLINI, 1 PISTOLA SCACCIACANI CON RELATIVO SERBATOIO CONTENENTE 8 PROIETTILI, 9 BOSSOLI DI PROIETTILI A SALVE, GIÀ ESPLOSI, OPPORTUNAMENTE SOTTOPOSTI A SEQUESTRO;
IN RAPOLLA (PZ), I CARABINIERI HANNO SEGNALATO UN 20ENNE QUALE ASSUNTORE DI SOSTANZE STUPEFACENTI. SOTTOPOSTO A PERQUISIZIONE PERSONALE E VEICOLARE, IL GIOVANE È STATO TROVATO IN POSSESSO DI ALCUNI GRAMMI DI HASISH. 
IN VENOSA, LA COMPAGNIA CARABINIERI, NELL’AMBITO DELLE ATTIVITÀ ISTITUZIONALI, AL FINE DI PREVENIRE I FURTI DI MEZZI AGRICOLI E MACCHINE OPERATRICI, PREDISPONEVA ADEGUATI PIANI DI CONTROLLO DEL TERRITORIO PER FRENARE I “RAID” NOTTURNI DELLA MALAVITA PUGLIESE.
IL PIANO DI CONTROLLO LA NOTTE DEL 30 LUGLIO 2008, IN GENZANO DI LUCANIA HA PERMESSO AI MILITARI DELLA LOCALE STAZIONE E QUELLI DELLA LIMITROFA STAZIONE CARABINIERI DI BANZI DI SVENTARE IL FURTO DI UN AUTOCARRO ED UN TRATTORE DEL VALORE COMPLESSIVO DI € 150.000,00. I MALVIVENTI, VISTISI BRACCATI, SI DAVANO A PRECIPITOSA FUGA ABBANDONANDO SUL CIGLIO DELLA STRADA UN’AUTOVETTURA FORD MONDEO, UTILIZZATA PER RAGGIUNGE GENZANO RISULTATA COMPENDIO DI FURTO CONSUMATO IL 23 GIUGNO 2008 IN ATELLA (PZ).
IL CONTROLLO DEL TERRITORIO RIENTRA ALTRESÌ IN UN QUADRO DI ATTIVITÀ CHE DA TEMPO IL COMANDO PROVINCIALE HA DISPOSTO NEL TERRITORIO DEL VULTURE MELFESE PER FORNIRE UNA RISPOSTA CONCRETA SIA ALLA CRIMINALITÀ LOCALE CHE QUELLA IMPORTATA DALLA VICINA PUGLIA.

 400 totale visualizzazioni,  2 oggi