Si sono riunite a Potenza, presso la sede Telecom di via N. Sauro, le Segreterie Regionali SLC, FISTEL e UILCOM, unitamente ai delegati sindacali ed alle RSU della Basilicata, a fronte dell’insensibilità manifestata dall’azienda verso le innumerevoli denuncie di inadempienze aziendali in tema di investimenti e del presidio aziendale del territorio lucano,

 formulate dal sindacato a più riprese ed a fronte di situazioni di disagio manifestate dai lavoratori, non più sopportabili.

A conclusione del dibattito gli organismi sindacali unitari hanno programmato, nell’immediato, un percorso assembleare che interesserà tutti i lavoratori lucani della Telecom nelle diverse sedi aziendali.

 209 totale visualizzazioni,  2 oggi