Tre persone di Cerignola, A.P.M. di anni 40, A.G. di anni 32 e D.F. di anni 26, nel mentre si introducevano furtivamente all’interno di un cantiere edile di questa C.da Dragonara, sono state fermate da personale della Squadra Volante e della Squadra Mobile.              

I predetti, che viaggiavano a bordo di un furgone già notato nei giorni precedenti
lungo le vie cittadine in concomitanza della consumazione di truffe e furti in danno di
vari esercizi commerciali del capoluogo, sono stati trovati in possesso di arnesi atti
allo scasso, numerose chiavi di altri veicoli, blocchetti di assegni ed altro materiale di
dubbia provenienza, tutti sottoposti a sequestro penale.
Accompagnati per gli accertamenti di rito presso gli uffici della Questura veniva loro
irrogata la misura di prevenzione del divieto di ritorno in Potenza per anni 3 e
rimpatriati con Foglio di Via Obbligatorio per il Comune di residenza, in quanto
ritenuti pericolosi per l’ordine e la sicurezza pubblica. Contestualmente sono stati
segnalati all’A.G. competente per il reato di tentato furto aggravato
Proseguono le indagini per accertare la responsabilità in merito ad altri delitti di
criminalità diffusa commessi negli ultimi mesi in questo centro e nei comuni
limitrofi.

 383 totale visualizzazioni,  2 oggi