ROTONDA | Il “Rito Aboreo” è alle battute finali. Inizia la discesa verso il paese

Inizia la discesa verso il paese. Il rito arboreo è alle battute finali e quello di Rotonda è senza dubbio, quello che più rispetta i riti ed i gesti di una tradizione atavica che rimanda ai mitici riti celtici.

Tanti sono i chilometri da percorrere tra strade sterrate prima di arrivare a Rotonda.

Intanto oggi (domenica 11 giugno) di prima mattina, il gruppo “rocca” è partito da “Piana Grande” per raggiungere Pedarreto e nello stesso tempo la “pituè partita dalla fontana di “Sciartaglie” per dirigersi a verso Piano Pedarreto .  

Alle 10.30 la Santa Messa dinnanzi alla statua del Santo a Pedarreto.  Al termine il gruppo “rocca” dà l’avvio al corteo arboreo, seguito dalla “pitu” e dalle “porfiche”  

La prima tappa del corteo si conclude nel tardo pomeriggio con l’arrivo di tutti i gruppi in località “puzzicelli“.

E il viaggio tra fatiche titaniche, antiche tecniche per il trasporto, forzuti buoi, preghiere, musiche balli e canti in onore del Santo Patrono, Sant’ Antonio da Padova continua.

 4,554 totale visualizzazioni,  2 oggi