PROTOCOLLO ZEUS

Intesa tra Polizia di Stato, Regione, Comune e ASP

 contro lo stalking e la violenza domestica

Questa mattina, alle ore 10,00, presso la Sala Riunioni “Giambattista Rosa” della Questura di Potenza, nell’ambito del progetto ZEUS, promosso dal Ministero dell’Interno – Dipartimento della P.S.– Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, il Questore di Potenza Dott. Giuseppe Ferrari, il Direttore Generale del Dipartimento per la Salute e le Politiche della Persona della Regione Basilicata Dott. Donato Del Corso, il Direttore Generale dell’ASP Dott. Antonello Maraldo  ed il Dirigente U.D. Servizi alla Persona  del Comune di Potenza Dr. Giuseppe Romaniello, hanno sottoscritto l’accordo finalizzato al recupero degli autori di violenze, destinatari dell’Ammonimento del Questore.

Grazie al protocollo siglato, la Polizia di Stato potrà invitare i destinatari dell’Ammonimento del Questore per stalking o per violenza domestica, ad aderire al percorso, gratuito, di recupero/riabilitazione presso il Centro per Uomini Autori o Potenziali Autori di Violenza di Genere (C.U.A.V.), istituito dalla Regione Basilicata e coordinato dal Comune di Potenza in collaborazione con l’ASP.

Obiettivo principale delle Istituzioni coinvolte è quello di anticipare la soglia di prevenzione e protezione dal citato fenomeno, intercettando i comportamenti che integrano i cosiddetti reati “sentinella”, per impedire che i medesimi vengano portati a più gravi conseguenze. 

 4,206 totale visualizzazioni,  2 oggi