Investimenti, Azioni, Ricerca e Formazione Culturale. Sono queste le parole
chiave che racchiudono l’impegno e il lavoro di una scuola giovane e dinamica che vuole
guardare al territorio attraverso lo sviluppo di un’offerta formativa di qualità.

Sono state messi in calendario tutti gli appuntamenti dell’Open Day 2020-2021 del
Liceo Scientifico Pier “Paolo Pasolini” con le sedi di Potenza e le sezioni di Muro Lucano e
Laurenzana. Ovviamente nella piena consapevolezza delle difficoltà dovute all’emergenza
COVID e all’impossibilità di poter “aprire le porte” dell’Istituto ad un grande numero di
visitatori, come si è soliti fare, il Dirigente Scolastico prof. Giovanni Latrofa e tutto lo Staff
dell’Orientamento in Entrata hanno organizzato degli appuntamenti on-line utili a
presentare l’Offerta Formativa relativa all’anno scolastico 2020/21. Tali appuntamenti on-
line si potranno frequentare previa prenotazione da parte dei genitori sul Sito o in seguito

ad accordi da prendere con i docenti referenti della scuola secondaria di Primo grado.
Gli alunni della scuola secondaria di primo grado che ne faranno richiesta,
attraverso laboratori e piccoli esperimenti ai quali parteciperanno durante i mini stage e gli
incontri mattutini, avranno modo di approfondire le materie caratterizzanti il Liceo
Scientifico.

Tale modalità, anche se on line, favorirà l’interazione con gli alunni frequentanti e
consentirà ai ragazzi di vivere una giornata “da liceale”. Si parte sabato 12 dicembre.

Queste tutte le date degli Open Day on line (da prenotare sul sito
liceoscientificopasolinipz.edu.it )
SEDE DI POTENZA ore 16.00
 Sabato 12 dicembre 2020;
 Mercoledì 16 dicembre 2020;
 Domenica 20 dicembre 2020;
 Domenica 10 gennaio 2021;
 Sabato 16 gennaio 2021;
 Mercoledì 20 gennaio 2021;
SEDE DI MURO ore 16.00
 Sabato 19 dicembre 2020;
 Giovedì 14 gennaio 2021;
SEDE DI LAURENZANA ore 15.00
 Giovedì 17 dicembre 2020;
 Martedì 19 gennaio 2021

Si è previsto di organizzare, inoltre, mini stage pomeridiani per piccoli gruppi da
frequentare on line o in sede, o nei plessi di Laurenzana e Muro Lucano ed incontri
mattutini on line o in sede con accordi da prendere in base alle risultanze del DPCM e al
perdurare dell’emergenza COVID.

Quattro come detto, sono i punti cardine che racchiudono il lavoro del Liceo
Pasolini. Gli Investimenti che mettono in moto dinamiche di crescita positiva che puntano
a formare i giovani e a far vivere loro un’esperienza in spazi accessibili e condivisi; poi le
Azioni che migliorano gli ambienti di apprendimento, inclusive e che  diffondono la cultura
della legalità; poi ancora la Ricerca didattica finalizzata a definire nuovi approdi e nuove
destinazioni e a seguire la Formazione culturale che plasma l’ identità dei nostri alunni e
la loro vita quotidiana, consentendo di costruire storie, di riconoscersi e di comprendersi e
di guardare con consapevolezza ad un futuro migliore.
Oltre alle attività curriculari e a quelle extracurriculari genitori e studenti potranno
rendersi conto della realtà dinamica di un Liceo che si apre al territorio e alla comunità
cercando di venire incontro alle più disparate esigenze. Il Liceo Pasolini anche quest’anno,

come già riferito, prosegue con il “Percorso Biomedico”, essendo tra i 130 Istituti italiani
individuati dal MIUR a sviluppare e portare avanti il percorso di potenziamento e
orientamento “Biologia con curvatura biomedica” e con il “Liceo Matematico”.
«Con queste giornate, anche se online, vogliamo divulgare l’offerta formativa del
nostro Liceo che è un’offerta di qualità – spiega il Dirigente Scolastico del Liceo Pasolini di
Potenza prof. Giovanni Latrofa – questa scuola vuole mantenere un’identità ben precisa
dove tradizione ed innovazione si armonizzano per garantire la migliore valorizzazione di
ogni studente. Non è un facile aiutare gli alunni delle scuole medie nel momento della
scelta riguardante il proseguimento degli studi – prosegue Latrofa –il nostro Istituto però
ha un corpo insegnante che lavora con grandissima dedizione, si fonda su essenziali
cardini didattici e formativi e, al tempo stesso, è contraddistinto da una serie di relazioni
umane che mettono l’alunno a proprio agio».

 1,082 totale visualizzazioni,  2 oggi