Pervengono alla sede dell’Adiconsum di Matera numerose richieste di informazioni in merito all’esenzione del Canone Rai.

A tal proposito l’Adiconsum ricorda che l’importo da pagare è di euro 90,00 che vengono addebitate direttamente sulla bolletta della luce in 10 rate mensili. Possono essere esonerati dal pagamento, previa richiesta da inviare entro il 31 gennaio 2022 gli anziani con più di 75 anni e con un reddito non superiore a euro 8.000,00 oppure i cittadini che non posseggono un apparecchio TV o apparecchi predisposti alla ricezione di radioaudizioni televisive.

La richiesta di esonero dovrà essere presentata tramite l’applicazione web dell’Agenzia delle Entrate, o tramite un intermediario abilitato oppure inviata tramite raccomandata senza busta, unitamente, allegando una copia di un documento di identità, a: “Agenzia delle Entrate – Direzione provinciale I di Torino  – Ufficio Canone Tv – Casella Postale 22 – 10121 Torino”.

Nel caso in cui  non si ha un contratto di fornitura elettrica di tipo domestico residenziale, a esempio l’inquilino che vive in una casa in affitto e l’utenza elettrica è intestata al proprietario, il Canone TV dovrà essere pagato con il modello F24 entro il 31 gennaio, indicando il codice tributo “TVRI” per il rinnovo dell’abbonamento Rai già in essere e “TVNA” per i nuovi abbonamenti. Il precitato Canone potrà essere pagato in un unico versamento da euro 90,00, oppure in due rate semestrali pari a euro 45,94 ognuna o in quattro rate trimestrali pari a euro 23,93 l’una, da versare rispettivamente entro il 31 gennaio, il 30 aprile, il 31 luglio e il 31 ottobre.

Per ulteriori informazioni e richieste è possibile rivolgersi all’Adiconsum di Matera, Via Ettore Maiorana 31, tel. 08353305838, e-mail matera@adiconsum.it

 1,142 totale visualizzazioni,  72 oggi