Basilicata in Podcast, gli alberi patriarchi a tutela della biodiversità

Centinaia di studenti lucani e veneti hanno partecipato agli eventi organizzati dall’Alsia

Alberi patriarchi, custodi della natura e dei segreti della resilienza. Alberi maestosi e plurisecolari che sono riusciti ad adattarsi ai cambiamenti dell’ambiente e del clima, a contrastare le malattie e a preservare la memoria storica, culturale e delle tradizioni locali.

E’ a loro che quest’anno l’Alsia (Agenzia lucana di sviluppo e innovazione in agricoltura) ha dedicato le giornate della biodiversità.

Quattro giorni di eventi, decine di comuni lucani, centinaia di studenti della Basilicata e del Veneto. Sono questi i numeri del ricco calendario di appuntamenti organizzati dall’Alsia.

Ce ne parlano il direttore dell’Alsia, Aniello Crescenzi, e il direttore di Veneto Agricoltura, Nicola Dell’Acqua.

 1,934 totale visualizzazioni,  2 oggi