L’Amministrazione comunale di Matera, con l’assessore alla Mobilità Michelangelo Ferrara, in accordo con il presidente dell’ente Parco della Murgia materana, Michele Lamacchia, ha predisposto un nuovo piano sperimentale di accesso ad auto, bus turistici, Noleggi con conducente (Ncc) e taxi nell’area del belvedere di Murgia Timone, in concomitanza con i prossimi ponti festivi fino a quello del 1° maggio. L’obiettivo è analizzare i flussi veicolari in quella zona ad alto pregio naturalistico, soprattutto dopo la realizzazione del Parco della storia dell’Uomo, per poi disciplinare gli accessi con un regolamento strutturato e definitivo, soprattutto alla strada carrabile che dalla sbarra di Jazzo Gattini-Masseria Radogna conduce al belvedere di Murgia Timone. Quest’ultimo tratto rientra nella competenza dell’Ente Parco, mentre quello fino a Jazzo Gattini dalla Statale 7 viene gestito dal Comune. Fino al 1° maggio, nei giorni 8-9-10-22-23-24-25-29 e 30 aprile e 1° maggio compreso, potranno accedere al piazzale Belvedere soltanto le autovetture Ncc o taxi e bus turistici scoperti di lunghezza inferiore agli 8 metri, muniti delle necessarie autorizzazioni, oltre ai mezzi delle forze dell’ordine, delle persone con disabilità, degli operatori dell’Ente Parco e del Centro di educazione ambientale (Cea), mentre per i giorni feriali sarà consentito l’accesso anche ai bus gran turismo fino a Jazzo Gattini, ma esclusivamente per lo scarico e il carico dei passeggeri, previa prenotazione presso l’Ente Parco che provvederà tramite il Cea a comunicare le targhe degli autobus al Comando di Polizia locale per i controlli. Quindi, negli stessi giorni 8-9-10-22-23-24-25-29 e 30 aprile e 1° maggio, il transito resta vietato ai bus gran turismo sulla strada di collegamento fra il bivio della Statale 7 e Jazzo Gattini. Le auto private potranno raggiungere Jazzo Gattini, restando vietata la sosta h24 (rimozione coatta dei veicoli su entrambi i lati in località Murgia Timone), lungo la strada di collegamento tra la Statale 7 Appia e il piazzale Belvedere, con la possibilità di sostare solo nelle aree antistanti e limitrofe alla Masseria Radogna di Jazzo Gattini, fino ad esaurimento dei posti disponibili (circa 100). 

 2,114 totale visualizzazioni,  2 oggi