RELEASE DATE 29 MAGGIO 2020

Confusione è il nuovo singolo della Krikka Reggae, storica formazione lucana, attiva da quasi vent’anni, che rinnova la collaborazione con i Sud Sound System in un brano scritto tempo fa, ma che sembra nato per raccontare la condizione emotiva di questo momento.

La confusione, infatti, è stata, ed è, un sentimento protagonista durante questa pandemia: ci siamo ritrovati spesso vittime della tv, dei social, di fake news che aggiungevano paura e angoscia ad una già difficile situazione emotiva. Durante la quarantena il digitale ci ha salvati, è vero, ma ha anche mostrato con più forza tutte le nostre debolezze e dipendenze. Dal punto di vista musicale, nel brano sonorità raggamuffin vengono abbracciate da synth più contemporanei, con riff di chitarra dal sapore acid e funky. L’obiettivo, com’è sempre stato nella scrittura della Krikka Reggae, è far incontrare diversi stili musicali, aprirsi alla contaminazione tra le radici del loro sound e le influenze più attuali.

Il brano è stato registrato e prodotto a Matera, presso il Red Bull Studio Mobile, da Andrea “Sollo” Sologni (già al lavoro con Salmo, Ensi, Gomma, Joe Croci, FASK, Calcutta, GDM, Iosonouncane, Cosmo e tanti altri), mixato da Ricky Rinaldi all’Ohm Guru Studio di Bologna con il mastering di Giovanni Versari presso La Maestà Studio.

                                                                                               

Spesso le nostre canzoni nascono da discussioni e dibattiti che facciamo in sala prove – racconta la Kirkka Reggae – da riflessioni su quello che stiamo vivendo, su ciò che accade attorno a noi, nella nostra regione e non solo. I brani nascono sempre da un’esigenza comunicativa. Con i Sud Sound System, poi, abbiamo un rapporto fraterno che va oltre la musica: collaboriamo e lavoriamo insieme da tantissimi anni. Ci siamo trovati ad ascoltare l’idea del pezzo nel loro studio a San Donato di Lecce e, senza nemmeno accorgercene, abbiamo iniziato a lavorarci a più mani scrivendo una parte del ritornello. Poi tutto il resto, come spesso accade con loro, è andato da sé, con naturalezza. E’ così che è nata CONFUSIONE. E’ successo un po’ di mesi fa, ma è incredibile come la riflessione su cui il pezzo è basato, sia più attuale che mai.

ASCOLTA IL BRANO

SCARICA LE FOTO E IL PRESSKIT COMPLETO

BIOGRAFIA BREVE 

La Krikka Reggae, negli anni, si è consacrata come una delle band più influenti della scena artistica del Mezzogiorno lavorando con Roy Paci, Bunna (Africa Unite), O’ ZULU (99 Posse), Rocco Papaleo e tanti altri e con nomi internazionali come Mr Perfect Giddimani, Jah Sazza, Vibes Corner, Jah Mason, Richie Stephen’s, Echo Minott, Fyah George. Dopo il loro progetto del 2019 WE ARE ONE pubblicato su Repubblica, frutto di un corso di songwriting con richiedenti asilo, che ha visto la partecipazione di Fiorella Mannoia, Paola Turci, Claudio Bisio, Rocco Papaleo, Paolo Kessisoglu, Giuliano Sangiorgi, Brunori Sas, Achille Lauro, Diodato, Marco D’Amore, Salvatore Esposito, Zulù, Bunna, Sud Sound System e tanti altri, la Krikka pubblica un nuovo singolo. Il brano Confusione è stato registrato e prodotto a Matera, presso il Red Bull Studio Mobile, da Andrea “Sollo” Sologni (già al lavoro con Salmo, Ensi, Gomma, Joe Croci, FASK, Calcutta, GDM, Iosonouncane, Cosmo…), mixato da Ricky Rinaldi all’Ohm Guru Studio (Bologna) con il mastering di Giovanni Versari presso La Maestà Studio.

BIOGRAFIA ESTESA 

 La band nasce nell’estate 2001 in Basilicata, sulle spiagge della costa jonica. L’uso del dialetto bernaldese e la rielaborazione della musica giamaicana sono gli elementi che caratterizzano fin da subito la scrittura della Krikka Reggae che, in poco tempo, riesce a dare vita ad un suo repertorio di brani originali da suonare dal vivo. Nel 2004, la band si aggiudica l’Italian Reggae Contest, promosso dal Rototom Sunsplash – il più importante festival europeo di musica reggae che attualmente si tiene in Spagna – come migliore gruppo reggae emergente italiano. Nel corso dell’estate suonano in diversi festival, in apertura ad importanti artisti nazionali ed internazionali (Buju Banton, Sud Sound System, Bandabardò, Africa Unite, Junior Delgado…) e, nello stesso anno, sono i vincitori nazionali di Arezzo Wave. Il primo album esce a maggio 2005 per Ondanomala Record/Arezzo Wave Distr. ed è una netta dichiarazione d’intenti sin dal titolo, DA MO’ S’AVAL, che in dialetto bernaldese vuol dire “adesso si fa sul serio”. Segue un tour che li vede esibirsi su palchi come Rototom Sunsplash, Salento Summer festival, Pollino Music festival, Istria in Reggae e tanti altri. Nel novembre 2006 comincia la collaborazione con l’etichetta Etnagigante di Roy Paci che cura la supervisione artistica del secondo disco, NA’ SOLUZION (Etnagigante/V2 Distr. Universal), pubblicato a giugno 2007 e che vede la partecipazione dello stesso Roy alla tromba e all’arrangiamento della sezione fiati dell’intera produzione nonché di Don Rico e Terron Fabio, voci dei Sud Sound System, nel brano STRATEGIA DELLA PAURA. Il disco è accolto positivamente dai media nazionali, i singoli estratti entrano in rotazione su diverse radio in tutta la penisola, il videoclip del singolo NA STORIA è trasmesso su All Music e gode di un’ampia diffusione sul web. In estate la band è ospite in diretta tv su Rai 2 e, dall’autunno 2007 al 2008, continua ad esibirsi dal vivo dividendo il palco con artisti come Joe Zawinul, Skatalize, Bad Manners, Roy Paci & Aretuska, Elio e le storie tese, Caparezza, Morgan Heritage, Capleton. Col 2009 cominciano i lavori per il terzo album mentre il 2010 è l’anno del film BASILICATA COAST TO COAST di Rocco Papaleo che li vede partecipare, nel post scriptum del fortunato film, reinterpretando il famoso brano BASILICATA ON MY MIND. Il terzo disco, LIBERATI, uscito a marzo 2011 (Etnagigante Ingegni/Distr.Goodfellas), vede nuovamente la partecipazione di Roy Paci, Bunna (Africa Unite), Nando Popu (Sud Sound System), Mama Marjas, Macro Marco, Franziska, Rankin’ Lele & Papa Leu, Huru, Tonico 70, ed è considerato dalla critica tra i migliori album reggae del 2011. Parte un tour molto intenso a cui si lega anche l’uscita di altri due singoli e la nascita di nuove collaborazioni fino alla pubblicazione, nel 2012, di LUKANIA, brano diventato un vero e proprio inno per la regione che riscuote un grande successo. Nel 2013 partecipa al COMEBACKAGAIN riddim prodotto da TERRON FABIO dei SUD SOUND SYSTEM con il brano S’ADDUMM U’FUOK mentre nel luglio 2014 esce il quarto album IN VIAGGIO (Krikka Reggae/Artist First) prodotto grazie ad una campagna di crowdfunding che raccoglie quasi 7000 euro. Dal punto di vista musicale, il disco è una grande prova di maturità con la partecipazione di artisti come ZULU’ dei 99POSSE, ROY PACI, FIDO GUIDO, MR PERFECT GIDDIMANI, PATTO. Anticipato dal singolo CRISI (feat.99POSSE), tra i brani più suonati dalle radio nell’estate 2014, entrato in classifica tra i primi trenta brani presenti nelle playlist di tutta Italia, è seguito dalla combination internazionale con Mr Perfect Giddimani (astro nascente della scena roots reggae mondiale) dal titolo LIFE OVA MONEY, diventata subito una hit e riportata sui più importanti siti reggae internazionali (Reggaville, Francia, Regganation, USA e tanti altri). Il 2015 si apre con dei cambiamenti nella formazione che vede entrare al basso Enzo Sceriffo Russo e alla chitarra Matteo Ciuffo Dibiase, al posto degli storici membri Enzo Rubino e Biasino che prendono una pausa dall’attività musicale. L’anno prosegue con un fittissimo tour che li vede anche headliners dell’URBAN REGGAE FESTIVAL di Lugano. Il 2016 è l’anno del 15° Anniversario dalla nascita della band che viene festeggiato con un grande concerto – quasi 10 mila spettatori – insieme a tanti ospiti e amici, nel Parco del Castello di Matera. L’estate prosegue in tour, con piazze gremite in ogni città d’Italia, mentre il 2016 comincia all’insegna della collaborazione con ADRIATIC STUDIO/SKA NATION BAND col quale la Krikka Reggae produce SKA BABOOM TIME, riproposizione del famosissimo brano dei JAMAICANS Ba baboom time in stile Ska, in featuring con Norris WEIR, storica voce del terzetto jamaicano di cui viene prodotto anche un videoclip. Il quinto lavoro, XV ANNI DI SOUND E CULTURA, esce nel 2017 ed è un doppio cd e DVD che ripropone il mega concerto di Matera per il festeggiamento dei quindici anni. La Krikka continua a collaborare con altri artisti e regala la sua voce ad una serie di riddim di importanti produzioni, GET UP riddim con “Una giornata di sole”, prodotto dallo storico batterista e producer JAH SAZZA, e STONE JUICE riddim, prodotto dalla italo-jamaicana Vibes Corner con “Never Forget your roots”, brano molto intenso che uscirà nel 2018. Nello stesso anno la band viene ospitata dal vincitore del Premio Tenco, Canio Loguercio, nella riedizione live a MATERADIO del brano COMPA’, dedicato a Pasquale Trivigno, il fonico con cui la Krikka registrò il suo primo album nel 2003. In quell’anno sono anche ospiti del Capodanno di RAI UNO, L’ANNO CHE VERRA’ tenutosi a Maratea e, dopo una pausa, tornano nel 2019 con un progetto speciale, frutto di un laboratorio di songwriting per i richiedenti asilo, tenuto dalla Krikka nell’ambito dei progetti Sprar di Arci Basilicata. Ne nasce WE ARE ONE, un brano, e video, realizzato con la collaborazione di Arci Basilicata e Mediterraneo Cinematografica, i cui proventi sono devoluti a Mediterranea Saving Humans. Il video di WE ARE ONE, pubblicato su Repubblica, ha visto la partecipazione di profughi provenienti da diverse nazioni e di artisti come Fiorella Mannoia, Paola Turci, Claudio Bisio, Rocco Papaleo, Paolo Kessisoglu, Giuliano Sangiorgi, Brunori Sas, Achille Lauro, Diodato, Fabio Celenza, Luca Barbarossa,  Valeria Solarino, Marco D’amore, Salvatore Esposito, Zulù (99Posse), Bunna (Africa Unite), Sud Sound System, Raphael, Dino Paradiso, Zibba, Filippo Solibello, Beppe Voltarelli, Francesco Baccini, Vittorio De Scalzi (New Trolls), Andy Bluvertigo, Mauro Ermanno Giovanardi, Massimo Schiavon, Francesco Di Leva e Adriano Pantaleo. Dopo altre due ospitate in RAI, in occasione di programmi dedicati alla Basilicata, il 2019 prosegue con l’uscita di PARADOSSALE una produzione su Nine zero riddim, prodotto dal noto sound Kissusenti. Prosegue nel tempo anche la storica Meridional Reggae Reunion che, da 15 anni, si svolge sulla costa metapontina all’interno del Metaponto Beach Festival, di cui la band è organizzatrice: una serata evento che richiama sul palco i più importanti djs e i singers del Sud Italia con la Krikka che diventa orchestra, accompagnando tutti gli ospiti in un lungo tappeto musicale fino a tarda notte. Il singolo in uscita è stato registrato e prodotto a Matera, presso il Red Bull Studio Mobile, da Andrea “Sollo” Sologni (già al lavoro con Salmo, Ensi, Gomma, Joe Croci, FASK, Calcutta, GDM, Iosonouncane, Cosmo e tanti altri), mixato da Ricky Rinaldi all’Ohm Guru Studio di Bologna con il mastering di Giovanni Versari presso La Maestà Studio. Confusione, feat. Sud Sound System, verrà pubblicato su tutte le piattaforme digitali il 29 maggio 2020.

 487 total views,  1 views today