Sboxe ragazziabato, in Puglia e precisamente in quel di San Severo, in piazza del Municipio, scenderanno sul quadrato per affrontare il loro primo incontro internazionale i pugili della Boxe Potenza, guidati dal Maestro Giuseppe Gruosso. Dieci gli incontri previsti dal Maestro Vincenzo Mazzeo della scuola pugilistica pugliese, organizzatore dei match che vedranno gli atleti di casa scontrarsi con la scuola ungherese di pugilato. Due i ragazzi potentini che saliranno sul ring: Cristiano Telesca (cat. Elitè 72 kg.) con 18 incontri all’attivo e Nicola Tirone (cat. Youth 60 Kg.) con 10 incontri disputati.

Per i due ragazzi potentini si tratta di una scommessa, essendo forse prematuro un incontro internazionale visti i pochi match sostenuti da entrambi, ma c’è molta fiducia che possano fare bene da parte della Boxe Potenza. L’incognita di un incontro internazionale è rappresentata anche dal fatto che non si conoscono né gli avversari, né i match disputati da quest’ultimi. Il rischio è trovarsi ad incrociare i guantoni con un pugile molto più esperto, afferma il Maestro Gruosso. Tuttavia c’è la grande voglia dei ragazzi di misurarsi con obbiettivi sempre maggiori.

Si tratta dunque di un salto nel “buio”, ma il coraggio e la volontà contano più di ogni altra cosa.

 

 598 totale visualizzazioni,  2 oggi