Un incontro nel corso del quale si è parlato delle prospettive che una città come Matera può offrire e del rapporto che da tempo lega la città al critico d’arte

Vittorio Sgarbi che oggi ha incontrato il sindaco di Matera alla presenza dell’assessore all’Urbanistica Francesca Cangelli e del presidente del consiglio comunale, Angelo Tortorelli.

Il prof. Giovanni Carnovale, che accomopagnava Sgarbi nella sua visita materana, ha sottolineato il ruolo che la città dei Sassi può svolgere nell’ambito di più ampi progetti legati non solo al mondo dell’arte.

Nel corso dell’incontro, il prof. Sgarbi si è in particolare soffermato sui rapporti che Matera può e deve sviluppare con le aree limitrofe e con la Puglia insieme alla quale si può lavorare ad un ambito ampio che unisca le testimonianze più suggestive sotto il profilo storico e monumentale.

Il sindaco, dal canto suo, ha ricordato l’obiettivo di Matera ovvero quello di puntare su cultura che diventi produzione e non inutile consumo. “Il 2019, per la nostra città – ha ricordato – è uno strumento attraverso il quale costruire il nostro futuro”.

Nel pomeriggio il sindaco ha incontrato anche Oscar Farinetti, l’imprenditore emiliano e “padre” del progetto Eataly, ospite in città. 

 539 totale visualizzazioni,  2 oggi