Morte Santelli, Cupparo: da lei forti segnali di rinascita del Sud

“La morte della Presidente della Regione Calabria Jole Santelli mi addolora profondamente. È scomparsa una donna coraggiosa che ha anteposto i bisogni dei calabresi alla sua salute portando avanti l’impegno istituzionale sino all’ultimo, nonostante la gravissima malattia. La sua esperienza di guida della Regione è durata pochi mesi ma Santelli ha dato forti segnali di come è possibile nel Mezzogiorno avviare un nuovo corso di governo del territorio e soprattutto di discontinuità per la rinascita del Sud. Tra le tante battaglie importanti che ha condotto, mi piace ricordare che insieme al Presidente Bardi è stata la più tenace sostenitrice della necessità di una stretta sintonia tra i Governatori e le Giunte Regionali di centrodestra di tutto il Paese con particolare risvolti per le Regioni del Sud per il processo avviato di autonomia differenziata. A noi amministratori regionali di Forza Italia, in primo luogo, spetta il gravoso compito di continuare questo impegno nel suo perenne ricordo”. È quanto ha dichiarato Francesco Cupparo (Fi), assessore alle Attività Produttive della Regione Basilicata.

 592 totale visualizzazioni,  2 oggi