INCONTRA IL PREFETTO SANTE COPPONI

Stamane, presso il Palazzo di Governo il Presidente dell’Associazione Antiracket e Antiusura “Famiglia e Sussidiarietà, Angelo Festa insieme ai componenti del Direttivo, Carmela Sansone e Vito Florio, hanno incontrato il Prefetto di Matera Sante Copponi e il Vice Prefetto Maria Rita Iaculli.

È stato un momento importante – ha commentato Angelo Festa – sia per rivolgere, a nome di tutta l’Associazione, al Signor Prefetto il benvenuto qui a Matera e sia per auspicare una fattiva collaborazione al fine di essere più incisivi nel contrasto all’usura, all’estorsione e al sovraindebitamento al fine di essere di supporto a famiglie e piccole imprese in difficoltà economiche.

Il prefetto di Matera ha rimarcato l’importanza, in un momento di grave crisi per cittadini e operatori commerciali, dell’alleanza tra la Prefettura, le Forze di Polizia e l’Associazione Antiracket e Antiusura su un argomento delicato come la prevenzione alle illegalità e all’usura.

Allo Sportello di prevenzione al sovraindebitamento e all’usura possono rivolgersi gli operatori economici, i professionisti e i cittadini che hanno bisogno di assistenza perché ritengono di essere finiti nelle maglie dell’estorsione, o di essere vittime di usura. Lo sportello offre consulenza legale e giuridica, economica.

Per informazioni e assistenza è possibile chiamare il 3664487510 o inviare una mail a [email protected]  Lo sportello riceve anche il giovedì pomeriggio presso la sala della Biblioteca Comunale di Montalbano Jonico (MT) e il sabato mattina, presso la Cisl pensionati di Policoro in Via Giustino Fortunato n. 10.

 1,830 totale visualizzazioni,  4 oggi