a chiedere il rispetto dei diritti delle persone con disabilità, il rispetto degli articoli 2-3 e 32 del dettato costituzionale.

Di Maurizio Bolognetti, Segretario di Radicali Lucani, Consigliere dell’Associazione Coscioni e membro del PRNTT

Wanted! Chi li ha visti? Non intendiamo mollare, non intendiamo rassegnarci, non intendiamo e non possiamo accettare uno status quo fatto di violazioni reiterate di diritti, legge e Costituzione.

Vogliamo provare anche dalla piazza di Matera, quella Matera che nel 2019 ha vestito i panni di capitale Europea della cultura, a chiedere ai nostri interlocutori, a Bardi, a Speranza, a Leone di rispettare la loro propria legalità. Che ne siano o meno consapevoli, da 8 mesi stiamo provando, per il rispetto che nutriamo per le nostre istituzioni, a convincerli ad interrompere una patente flagranza di reato contro i diritti umani e la Costituzione.

Non è una sfida all’O.K. Corral, non è un atto di ostilità. L’unica guerra che purtroppo è stata dichiarata è quella che si traduce, da settimane e mesi, in speranze e diritti calpestati.

Alle massime cariche istituzionali di questa nostra malandata Repubblica, in questo tempo elettorale, in questo tempo che da troppo tempo è perso alle ragioni della democrazia, della giustizia sociale e del rispetto dei diritti umani, chiediamo di onorare le istituzioni che rappresentano. Ecco, ascoltatele le parole di Sergio Mattarella e quel suo invito formulato il 4 agosto “a seguire” la strada maestra e obbligata della Costituzione.

La critica che esprimiamo, come sempre, è rivolta agli atti e alle omissioni. Saranno anche parole dure, ma a lor signori continuiamo a chiedere dignità e decoro. E alla violenza, alla tracotanza di un potere sordo, muto e cieco intendiamo rispondere anche con l’ironia, nella speranza che un sorriso liberatorio possa finalmente indurre un cambiamento di rotta.

Sabato, 22 agosto, a partire dalle ore 19.45, incontrerò i cittadini e la stampa che vorrà seguire questo happening in Piazza Vittorio Veneto. Da Matera per la vita del diritto, per la cultura dei diritti umani.

 509 totale visualizzazioni,  2 oggi