Nella mattinata, a Irsina (MT), in località “Matinelle”, un contadino, nell’arare il proprio terreno, ha rinvenuto un ordigno bellico, risalente all’ultimo conflitto mondiale.  L’ordigno, per l’esattezza un proiettile di artiglieria, è venuto alla luce, casualmente, durante le operazioni di aratura. Sul posto, avvisati, si sono recati i carabinieri della locale Stazione che, dopo aver isolato l’area, hanno avviato la procedura per far intervenire il personale artificieri, per le operazioni di rimozione.

 

 

 311 totale visualizzazioni,  2 oggi