la quarantena in assenza di tampone negativo non trova applicazione per esigenze di lavoro dentro e fuori il territorio regionale”

Ai fini della corretta e uniforme applicazione del comma 5 articolo 1 dell’ordinanza n.22 si chiede di voler precisare, anche a beneficio degli organi competenti, che a chi esce e rientra in regione per esigenze lavorative non viene applicata la quarantena o che la quarantena in assenza di tampone negativo non trova applicazione per esigenze di lavoro dentro e fuori il territorio regionale ma si applica solo al di fuori delle esigenze di lavoro.

La dichiarazione di esigenze lavorative viene resa su modello previsto dal dpcm”. Così il segretario generale Cgil Basilicata Angelo Summa sull’’ultima ordinanza del presidente della Regione Basilicata Vito Bardi.

 

 247 total views,  2 views today