Rilancio di una location di rilevanza storica e artistica La magica roccia di Abriola. È questo l’evento tanto atteso che attrarrà il numeroso pubblico che assisterà, il 28 e 29 agosto, all’animazione di uno sperone di roccia.        

Una “cattedrale” di pietra” come è stata definita dall’ideatore e sceneggiatore Mariano Schiavone che diventa strumento magico animato da luci, suoni, proiezioni mappate e danza aerea. Due gli spettacoli al giorno programmati, il primo alle ore 21 e il secondo alle 22.30. Sarà questa l’occasione anche per scoprire le bellezze del territorio insieme alla comunità locale e ai tanti turisti. L’iniziativa rientra negli appuntamenti promossi dall’amministrazione comunale per i festeggiamenti di San Valentino, Patrono di Abriola.
Il tema che sarà proposto è il cosmo con la sua infinita bellezza attraverso varie forme di narrazione che interagendo si alternano alla ricerca della costruzione di emozioni. Il viaggio riservato allo spettatore è da un lato antico e dall’altro modernissimo nell’espressione artistica. Tutto accompagnato dalla bellezza del verde della campagna, dal suono dello scorrere di un fiume. Un video mapping accompagnerà il racconto in una formula originale e coinvolgente.

 448 totale visualizzazioni,  2 oggi