Dopo la fatica di questi giorni, ieri finalmente la pitu e la rocca si sono incontrati nella centralissima piazza  Vittorio Emanuele II di Rotonda, accolti da una folle di fedeli provenienti da tutta la Basilicata, dalle vicine Puglia e Calabria.
Sul palco il sindaco di Rotonda, Rocco Bruno con tutta l’Amministrazione Comunale e i  primi cittadini dei comuni vicini, il Vescovo della diocesi di  Tursi-  Lagonegro, Mons Orofino  e don Gianni Forte. Ed ancora le forze dell’ordine con i Carabinieri, Carabinieri Forestali e i caporali di Pitu e Rocca.
Un’ovazione ha accolto il momento in cui la Pitu è stata girata a mano dai rotondesi
Domani ultimo atto. In mattinata la banda suonerà per le vie del paese. Ore 9.00 innesto della rocca e della pitu e successivo innalzamento senza mezzi meccanici dinnanzi alla casa comunale .
Al pomeriggio alle ore  18 solenne pontificale e processione per le vie del paese . A chiudere i festeggiamenti civili i fuochi pirotecnici.

 1,694 totale visualizzazioni,  2 oggi