“Due tragici infortuni sul lavoro sono costati la vita a due operai nel Veronese e a Matera. In meno di 24 ore sono state sei le vittime sul lavoro, una strage continua che non possiamo accettare. Urgono, in tal senso, interventi immediati al fine di impedire simili tragedie. Pertanto, chiediamo al Ministro del Lavoro Orlando e al Presidente Draghi di adottare quanto prima un piano nazionale per rafforzare le misure in materia di sicurezza sul lavoro, intensificare i controlli e la formazione. Con la manifestazione nazionale ‘Lavorare per vivere’, l’UGL ha voluto sensibilizzare l’opinione pubblica e il Governo sul tragico fenomeno delle cosiddette morti bianche”. Lo ha dichiarato Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, in merito agli incidenti sul lavoro in cui hanno perso la vita sei operai in Italia nelle ultime 24 ore.

 950 totale visualizzazioni,  4 oggi