ARCIDIOCESI METROPOLITANA DI POTENZA-MURO LUCANO-MARSICO NUOVO

L’Arcivescovo  mons. Salvatore Ligorio, che compie oggi  settantacinque anni, ha  rimesso il suo mandato episcopale nelle mani del Papa, secondo quanto prevede la procedura del codice di diritto canonico.

Resta in carica  come arcivescovo fino all’atto di accettazione da parte del Pontefice, ma  continuerà ad esercitare il suo servizio anche dopo, come Amministratore Apostolico, titolo che gli spetta dalla nomina fino all’ingresso in diocesi del successore.

Mons. Ligorio  è uno dei pochi vescovi che  ha esercitatoil suo ministero episcopale esclusivamente nella Basilicata , prima a Tricarico dove è giunto nel 1997, poi a Matera dal 2004  ed infine  dal 2016  a Potenza, come metropolita della provincia ecclesiastica lucana  e presidente della conferenza episcopale regionale.

Nativo   di Grottaglie , provincia e diocesi di Taranto , è stato  ordinato prete il 13 luglio del 1972 , ed eletto vescovo di Tricarico, a 49 anni, nel 1997.

La rinuncia al mandato episcopale per raggiunti limiti è età è stata introdotta nella vita della Chiesa all’indomani del concilio da papa Paolo VI  nel 1966 ed è entrata a  far parte del diritto canonico riformato nel 1983.

 4,596 totale visualizzazioni,  2 oggi