G.Pittella (Azione): “Su San Sago una risposta doverosa e inevasa”

“Mentre si attende che la Regione Calabria decida come e se concludere l’iter autorizzatorio dell’impianto di smaltimento di rifiuti pericolosi e non a San Sago, e noi chiediamo che non si proceda alla luce delle gravi criticità emerse e della questione degli usi civici che non può essere bypassata, rimane in piedi una domanda risolutrice a cui sinora non si è dato colpevolmente risposta”.

Così dichiara Gianni Pittella, sindaco di Lauria, che aggiunge: “Perché la Regione Basilicata a fronte di una delibera unanime del consiglio regionale non ha revocato la Vinca? La valutazione di incidenza ambientale è un atto previsto dal diritto dell’Unione Europea che ha lo scopo di accertare preventivamente se determinati progetti possano avere incidenza significativa sui Siti di Importanza Comunitari, sulle Zone Speciali di Conservazione e sulle Zone di Protezione Speciale”.

“Ora – conclude Pittella- come si fa a dare l’ok ad un sito di interesse comunitario come è quello ricadente nell’area del San Sago? Perché il Presidente Bardi non dice una sillaba su questa questione? E perché il Presidente Cicala non gli ricorda il dovere di attuare un deliberato unanime del Consiglio Regionale?”

 1,910 totale visualizzazioni,  2 oggi