I bambini ucraini che sono ospiti nel territorio valligiano potranno prendere parte ai corsi di nuoto presso il parco natatorio di Viggiano. L’iniziativa è della società Hydrosport in collaborazione con la Vejanum e il comune di Viggiano. L’idea nasce per dare supporto ai profughi ucraini, per farli integrare non solo magari a scuola, ma anche attraverso lo sport, perchè lo sport persegue proprio questo obiettivo, socializzazione ed integrazione anche tra persone che non parlano la stessa lingua.

 1,000 totale visualizzazioni,  2 oggi