Viva soddisfazione è stata espressa dall’assessore all’Ambiente ed Energia del Comune di Potenza, Maddalena Fazzari per “l’ammissione a finanziamento di tutti e 3 i progetti, candidati dal Comune di Potenza, relativi alla realizzazione e ammodernamento degli impianti di gestione dei rifiuti, per quanto riguarda la raccolta differenziata”. Con decreto n. 128/23 del 30 marzo scorso, il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica – Dipartimento Sviluppo Sostenibile ha approvato la graduatoria definitiva delle proposte ammesse a finanziamento, relativa alla misura PNRR M1C1/1.1A. Complessivamente tre milioni di euro “che ci consentiranno – prosegue la Fazzari – interventi importanti per proseguire il nostro impegno nel campo della gestione dei rifiuti, volto a garantire una città sempre più ecosostenibile, che sappia e possa coniugare l’esigenza di preservare l’ambiente, con la necessità di ridurre le spese a carico dei nostri concittadini. Nello specifico le azioni riguarderanno l’implementazione e il miglioramento della raccolta differenziata dei rifiuti attraverso strutture e strumenti ‘intelligenti’, in particolare contenitori ad ‘accesso controllato’, con l’apertura riservata al conferitore appositamente identificato, procedimento finalizzato all’ottimizzazione dell’intero processo e, contestualmente, a evitare conferimenti errati o abusi” conclude l’assessore.

 2,498 totale visualizzazioni,  2 oggi