Il quarantacinquenne sindaco di Latronico, Fausto De Maria, è uno che parla svelto, tanto da dare l’impressione di inseguire i molti pensieri. In questo, il coordinatore provinciale di Italia Viva, pare piuttosto somigliante al suo mentore, Matteo Renzi.

D: Come giustifica la sua esistenza?

R: Con questa mia “vocazione” a cercare di darmi da fare per gli altri… sin dai tempi dell’Università, quando rinunciavo a studiare pur di…

D: … rompere le scatole, insomma…

R: No, più che altro sono un tipo convinto delle cose che cerca di fare, anche a rischio di sembrare impopolare.

D: Solitamente viene definito come un “renziano di ferro”. 

https://youtu.be/5CCBpjKnpMc

 1,448 totale visualizzazioni,  2 oggi