VIRTUS FRANCAVILLA – PICERNO 1-2

Il Picerno espugna il “Giovanni Paolo II” della Virtus Francavilla, con il punteggio di 2-1, al termine di una gara piuttosto impegnativa sul piano fisico. Cominciano bene gli ospiti, che appaiono in buona giornata e sufficientemente ben messi in campo, tanto da portare sin da subito pericoli dalle parti di Poluzzi. A passare in vantaggio, tuttavia, sono gli uomini di Trocini, che al 12′ minuto, con Perez di testa, concludono al meglio un’azione innescata sulla fascia destra da Setola, oggi in campo dall’inizio per la sua prima volta. Il Picerno accusa il colpo, si chiude nella propria metà campo e soffre le iniziative offensive dei biancazzurri. Sul finire del primo tempo, tuttavia, Guerra è bravo a ristabilire la parità con un colpo di testa dalla corta distanza, su di un traversone operato dalla destra da Santaniello. In avvio di ripresa, Perez si divora un gol già fatto, facendosi ipnotizzare da Pane e subito dopo, Marino stende nella propria area un calciatore lucano. Il Picerno si presenta sul dischetto con Esposito, che con freddezza, porta in vantaggio i suoi. Da lì in avanti, i padroni di casa spingono con grande volontà e cuore, ma a conti fatti, con scarsa lucidità e precisione. I rossoblu stringono i denti e sfiorano il tris con la doppia traversa colpita da Nappello e Cecconi da poco in campo. Il risultato non cambia più ed il Picerno può festeggiare una preziosa vittoria, molto utile per continuare ad alimentare la corsa verso salvezza.

 551 total views,  7 views today