È stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata n. 78, l’ordinanza n. 33, emanata dal presidente della Regione Basilicata Vito Bardi, contenente ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Persistono il divieto di assembramenti di più persone nei luoghi pubblici o aperti al pubblico insieme all’obbligo di mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro e di usare protezioni delle vie respiratorie o mascherine nei luoghi chiusi accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto.

Per quanto riguarda il trasporto pubblico locale, devono essere garantiti tutti i servizi previsti dai contratti di servizio con gli Enti affidanti, prevedendo che i mezzi siano occupati al massimo all’80 per cento e una maggiore riduzione dei posti in piedi rispetto a quelli seduti. Sono disciplinate, tra le altre, le modalità del trasporto locale da e per le aree industriali e il trasporto scolastico. 

Sono prorogate le altre misure contenute nelle ordinanze n. 25, 27, 29, 30 e 31, come sostituita dall’ordinanza n. 32 del 14 agosto.

 881 totale visualizzazioni,  2 oggi