Calcio

POTENZA: GARE DEL 5 MAGGIO 2019 I RISULTATI DELLA SERIE C

PROSPETTO GARE DEL 5 MAGGIO 2019 I RISULTATI DELLA SERIE C GIRONE C - 38ESIMA GIORNATA   

 

REGGINA – MATERA 3-0

BISCEGLIE – CAVESE 4-3

CATANIA – RIETI 1-1

CATANZARO – TRAPANI 6-3

JUVE STABIA – V.FRANCAVILLA 1-2

MONOPOLI – SIRACUSA 4-1

PAGANESE – VITERBESE 1-0

POTENZA – VIBONESE 1-0

SICULA LEONZIO – CASERTANA 0-3

HA RIPOSATO IL RENDE

LA CLASSIFICA

POTENZA – VIBONESE 1-0

Il Potenza batte anche la Vibonese e blinda il quinto posto nella graduatoria dei play-off. Bastava un punto alla formazione di mister Raffaele, stagione regolare che si chiude con una vittoria davanti al pubblico amico. Difatti contro la Vibonese dell'ex Nevio Orlandi finisce 1-0. Conferma del modulo per mister Raffaele, 3-4-3 senza grandi stravolgimenti: Ioime tra i pali; Sales, Giosa e Emerson nel reparto difensivo; a centrocampo Guaita, Matera, Coppola e Panico; tridente di attacco composto da Bacio Terracino, Murano e Ricci in posizione più avanzata. Primo tempo abbastanza noioso, la gara si accende solamente nel finale della prima frazione di gioco. 41': angolo battuto da Emerson, Giosa di testa indirizza bene la palla nella porta dei calabresi ma è reattivo Zaccagno che evita un gol praticamente fatto dal Potenza. 42': ancora dagli sviluppi di un angolo di Emerson, i padroni di casa reclamano un calcio di rigore per un presunto fallo di mano dentro l'area di rigore. 48', Bacio Terracino si inventa un guizzo e porta in vantaggio i lucani. Vantaggio del Potenza che arriva sul duplice fischio del direttore di gara. Nella ripresa lucani vicinissimo al raddoppio al 60': Bacio Terracino sulla sinistra serve Murano, quest'ultimo ci prova col sinistro ma la palla si spegne di poco al lato. Partita che via via si spegne e non regala altre emozioni. Tra Potenza e Vibonese non accade più nulla, finisce 1-0 tra i padroni di casa che così festeggiano il meritano quinto posto.

I RISULTATI DELLA SERIE D GIRONE H – 34ESIMA GIORNATA

AZ PICERNO – BITONTO 3-2

POMIGLIANO – SARNESE 2-3

GRAVINA – FASANO 2-3

FRANCAVILLA – CERIGNOLA 0-3

GELBISON – SAVOIA 0-1

GRANATA – GRAGNANO 0-0

NARDO' – NOLA 2-0

SORRENTO – TARANTO 2-1

ALTAMURA – ANDRIA 3-0

LA CLASSIFICA

PICERNO(-3) 78 in SERIE C

CERIGNOLA 75 ai play-off

TARANTO 71 ai play-off

BITONTO 59 ai play-off

SAVOIA 59 ai play-off

ANDRIA 56

FASANO 50

GRAVINA 48

ALTAMURA 47

SORRENTO 43

FRANCAVILLA 43

GELBISON 37

NARDO' 37 ai play-out

SARNESE 36 ai play-out

NOLA 36 ai play-out

GRAGNANO 33 ai play-out

POMIGLIANO 19 in ECCELLENZA

GRANATA 14 in ECCELLENZA



I RISULTATI DELLA SERIE D GIRONE I – 34ESIMA GIORNATA

PORTICI – TURRIS 2-1

CDI MESSINA – CASTROVILLARI 2-1

GELA – LOCRI 1-2

NOCERINA – MARSALA 1-0

PALMESE – ACIREALE 2-0

ROCCELLA – BARI 2-1

ROTONDA – ACR MESSINA 1-3

SANCATALDESE – IGEA VIRTUS 4-0

TROINA – CITTANOVESE 1-1

LA CLASSIFICA

Sul neutro del Corona di Rionero in Vulture e a porte chiuse, il Picerno ha conquistato la promozione in Serie C per la seconda volta in poche settimane. Dopo la penalizzazione di tre punti che due giorni fa aveva riaperto le sorti del girone H di Serie D, è risultata decisiva la vittoria per 3-2 sul Bitonto. La squadra di mister Giacomarro sblocca il risultato solo in chiusura di primo tempo, al 40', con Tedesco. Il numero 11 si ripete nella ripresa al 49' per il momentaneo 2-0. A mettere l'ipoteca sulla promozione è Kosovan, lesto a trasformare un calcio di rigore al 57'. C'è anche la reazione dei pugliesi del Bitonto che accorciano: al 65' è Picci a realizzare il momentaneo 3-1 e il definitivo 3-2 lo fa Turitto. Festa per entrambe le squadre: Picerno in C, Bitonto ai play-off.

L'altra lucana del girone H il Francavilla subisce una pesante sconfitta dal Cerignola. Finisce 3-0 al Fittipaldi, con i pugliesi che conquistano anche matematicamente il secondo posto in chiave ripescaggio. Vanno in rete Esposito al 14', Foggia al 56' e ancora Esposito al 71'.

Nel girone I il Rotonda chiude la stagione con una sconfitta che permette ai siciliani dell'Acr Messina di ottenere la permanenza in Serie D. Il risultato è di 3-1 per gli ospiti: apre Cocimano al 3', raddoppia Barbera al 67' e tris dell'ex Potenza e Picerno Giovanni Catalano. Gol della bandiera al 90' con firma di Galdean.

CALCIO REGIONALE ECCELLENZA – PLAYOFF BASILICATA

LAVELLO – MELFI 1-0

Vittoria di misura per il Lavello che sul neutro di Venosa, per l'indisponibilità del Pisicchio di Lavello, batte il Melfi per 1-0 nella finale play-off. Sfortunato il Melfi, allenato da Mariano Astudillo, che ha sbagliato molto in fase realizzativa ed ha giocato gli ultimi 15 minuti in inferiorità numerica per l'espulsione di Saurino. I lavellesi così affronteranno i pugliesi del Brindisi, per le fasi nazionali, per cercare la promozione in Serie D. Gara di andata il 19 maggio in Lucania e gara di ritorno il 26 maggio al Fanuzzi di Brindisi.