Calcio

POTENZA: I RISULTATI DELLA DOMENICA DI CALCIO LUCANO

I RISULTATI DELLA SERIE C GIRONE C - 37ESIMA GIORNATA (CASERTANA–POTENZA 0-0), I RISULTATI DELLA SERIE D GIRONE H – 33ESIMA GIORNATA, I RISULTATI DELLA SERIE D GIRONE I – 33ESIMA GIORNATA, CAMPIONATI REGIONALI BASILICATA  ECCELLENZA  

MATERA – JUVE STABIA 0-3 A TAVOLINO

CASERTANA – POTENZA 0-0

CAVESE – CATANIA 2-2

RIETI – MONOPOLI 1-1

SIRACUSA – CATANZARO 1-0

TRAPANI – PAGANESE 2-1

VIBONESE – REGGINA 0-2

V.FRANCAVILLA – BISCEGLIE 2-1

VITERBESE – RENDE 1-3

HA RIPOSATO LA SICULA LEONZIO

LA CLASSIFICA

JUVE STABIA 77

TRAPANI 73

CATANIA 64

CATANZARO 61

POTENZA 54

V.FRANCAVILLA 52

REGGINA 49

MONOPOLI 48

CASERTANA 48

RENDE 47

CAVESE 47

VITERBESE 45

SICULA LEONZIO 42

VIBONESE 42

RIETI 38

SIRACUSA 35

BISCEGLIE 26

PAGANESE 20

MATERA ESCLUSO

CASERTANA – POTENZA 0-0

Il Potenza esce dal Pinto di Caserta con un buon pareggio ed è ad un soffio dal quinto posto. In effetti, alla formazione di mister Raffaele basterà anche non vincere nell'ultimo match interno della stagione regolare contro la Vibonese: due risultati su tre per conquistare il miglior piazzamento play-off. Termina 0-0 contro la Casertana, altra compagine in lotta per il miglior piazzamento per la lotta alla B. Pareggio giusto perchè la gara non presenta grandi occasioni da rete da ambo le parti. Potenza che scende in campo con il 3-4-3 e con altrettante sorprese: Ioime torna titolare tra i pali; confermata la difesa a 3 composta da Emerson, Giosa e Sales; a centrocampo Sepe, Dettori, Piccinni e Coppola; in attacco in posizione più avanzata Ricci, Murano dal primo minuto da quanto è arrivato a Potenza e Bacio Terracino.

Primo tempo che presenta ritmi bassi e poco spettacolo in campo. Unica azione da segnalare al 34' ed è di marca locale: bell'azione di Pinna a sinistra che mette al centro un gran cross per Castaldo che però arriva in ritardo alla deviazione vincente da posizione davvero favorevole.

Nella ripresa solita girandola di cambi, con entrambi i mister che cercano le mosse giuste per sbloccare il match. Il Potenza non ha mai creato pericoli dalle parti di Adamonis limitandosi finora a gestire il pareggio senza affondare il colpo. Del resto anche la Casertana che non è riuscita a spingere ed impensierire il portiere ospite Ioime. Finisce 0-0 la gara del Pinto tra gli applausi dei 600 tifosi lucani giunti in Campania a sostegno dei leoni.

I RISULTATI DELLA SERIE D GIRONE H – 33ESIMA GIORNATA

CERIGNOLA – PICERNO 3-1

BITONTO – SORRENTO 4-2

FASANO – NARDO' 2-2

GRAGNANO – FRANCAVILLA 3-1

ANDRIA – GRAVINA 3-2

NOLA – GELBISON 2-0

SARNESE – ALTAMURA 3-0

SAVOIA – GRANATA 4-0

TARANTO – POMIGLIANO 3-0

LA CLASSIFICA

PICERNO 78 già promosso in C

CERIGNOLA 72

TARANTO 71

BITONTO 59

ANDRIA 56

SAVOIA 56

GRAVINA 48

FASANO 47

ALTAMURA 44

FRANCAVILLA 43

SORRENTO 40

GELBISON 37

NOLA 36

NARDO' 34

SARNESE 33

GRAGNANO 32

POMIGLIANO 19 in ECCELLENZA

GRANATA 13 in ECCELLENZA 

I RISULTATI DELLA SERIE D GIRONE I – 33ESIMA GIORNATA

BARI – ROTONDA 2-1

CITTANOVESE – ROCCELLA 0-1

CASTROVILLARI – GELA 1-1

ACIREALE – PORTICI 3-2

IGEA VIRTUS – CDI MESSINA 0-1

LOCRI – PALMESE 2-1

MARSALA – TROINA 2-0

ACR MESSINA – SANCATALDESE 1-2

TURRIS – NOCERINA 4-0

LA CLASSIFICA

BARI 78 già promosso in C

TURRIS 67

MARSALA 53

CASTROVILLARI 49

PORTICI 47

ACIREALE 47

CITTANOVESE 46

TROINA 44

GELA 44

PALMESE 44

NOCERINA 44

ACR MESSINA 40

SANCATALDESE 39

CDI MESSINA 37

LOCRI 36

ROCCELLA 35

ROTONDA 31 in ECCELLENZA

IGEA VIRTUS 21 in ECCELLENZA 

E partiamo dalla brutta notizia che arriva dal girone I di Serie D. Il Rotonda con la sconfitta subita sul campo del Bari, deve salutare dopo un anno la Serie D. Al San Nicola Di Bari non c'è l'impresa, finisce 2-1 per i padroni di casa: al 7' vantaggio locale con Floriano e il Rotonda risponde per il momentaneo 1-1 con la rete di Chiavazzo al 70'. La rete beffa che vale la retrocessione arriva all'86' con l'ex Potenza Simone Simeri.

Nel girone H invece il Picerno subisce una sconfitta indolore dato che i melandrini hanno già festeggiato la promozione in Serie C. 3-1 in favore del Cerignola: alla rete iniziale di Loiodice all'11' risponde Kosovan. Poi i pugliesi dilagano e segnano altri due gol con Lattanzio al 56' e Longo al 66'. Stesso discorso per l'altra lucana, il Francavilla, che ha ormai messo l'ipoteca sulla salvezza. Altro 3-1, per i campani sono decisive le marcature di Gassama (doppietta) e Tascone. Per i lucani accorcia le distanze Del Prete.

CAMPIONATI REGIONALI BASILICATA

ECCELLENZA

PLAY-OFF Melfi – Vultur

PLAY-OUT Avigliano-Latronico 0-1