Calcio

MATERA: Preoccupa il futuro del calcio a Matera

Preoccupa il futuro del calcio a Matera perchè a due mesi dall'esclusione, l'amministrazione comunale non ha ancora pubblicato le  

modalità per l'acquisizione del titolo sportivo. In attesa è la società Matera 1933, rappresentata dall'imprenditore locale Giuseppe Fragasso che ha ribadito la volontà di fare calcio nella città dei sassi con 100 soci a una quota di 10.000 euro ciascuno. Ancora da capire l'intenzione di Nicola Benedetto che qualche settimana fa aveva manifestato la volontà di rilanciare il calcio a Matera. Da non escludere anche cordate dalla vicina Puglia o addirittura dal nord Italia.