Calcio

POTENZA: PAREGGIO A CATANIA.

Il Potenza pareggia in casa del Catania proseguendo la sua striscia positiva. 

I rossoblù conquistano un pareggio che fa morale al Massimino di Catania.

Pareggio che, per quanto visto nel grande primo tempo disputato dalla squadra di Raffaele, lascia l'amaro in bocca.

Il Potenza, portatosi in vantaggio con Giosa nel primo tempo, riesce a difendere il prezioso vantaggio fino alla metà del secondo tempo. 

Anche questa settimana, i lucani hanno da recriminare su alcune decisioni arbitrali, su tutte il rigore concesso al Catania nei primi minuti di gara (parato da uno strepitoso Breza) e il gol del pareggio dei siciliani in evidente fuorigioco non segnalato.

Al netto di tutto, il Potenza ha convinto nel primo tempo ed è sparito nel secondo dove, seppur con superiorità numerica, non è riuscito ad impensierire la squadra catanese.

Ora bisogna voltare pagina e ripartire da quello che, aldilà di tutto, è un pareggio che fa morale e stimola a fare sempre meglio da qui alla fine del campionato ... prossimo avversario al Viviani, il Rieti dell'ex allenatore Capuano. 

Articolo di Mario Pesarini.