Calcio

Cresce l'attesa in casa rossoblù...

Manca sempre meno al big match contro la Casertana... una gara da non fallire dopo la brutta prestazione della scorsa settimana.

 

Alimentare il sogno playoff e non far calare (drasticamente) l'entusiasmo della piazza.

Dovranno essere queste le prerogative del Potenza che affronterà la Casertana domenica pomeriggio.

Partita che, al cospetto di una squadra con singoli di categoria superiore, dovrà essere affrontata con l'appiglio giusto e senza timori... il Potenza non può fallire l'appuntamento con quella che, a tutti gli effetti, può essere definita la partita della svolta.

Vincere per ripartire dal gioco spumeggiante di qualche settimana fa, il gioco che ha annientato grandi squadre come il Catania... la speranza è che il Potenza riesca ad esprimere le sue interessanti trame offensive, ritrovando la cattiveria agonistica che ha portato la squadra in piena zona playoff.

La differenza la faranno (ancora una volta) i tifosi con il loro incessante sostegno alla squadra.

Guardare al Potenza come un bene comune da valorizzare e proteggere, potrebbe rivelarsi un toccasana per una rosa che ha bisogno di una fiducia continua e costruttiva piuttosto che di un non giustificato disfattismo.

Al cospetto di una squadra che resta una delle più importanti della categoria (al netto dei risultati deludenti e della contestazione dei propri tifosi) servirà il miglior Potenza.

La speranza è che con il ritorno di França e Dettori, i rossoblu riescano finalmente a ritrovare i tre punti.

Articolo di Mario Pesarini.