Altri

MELFI: NORMANNA BASKET ALL'UNDER 19

Martedì prima gara in casa con Nuovo Basket Potenza. Tanto lavoro in palestra in vista dell'avvio della Promozione il prossimo mese ma anche chiusura di una serie di incombenze, come nuova società, per la Normanna Basket Melfi.     

Tra queste anche l'aver chiuso per tempo, ed in pochissimi giorni, l'iter per essere al via nel campionato Under 19 "e pur se saremo matricola, e con la fretta per chiudere il tutto dopo l'invito ad esserci della Federazione, certo faremo la nostra parte, con impegno e dando spazio ai tanti giovani in rosa, che utilizzeremo anche di prima squadra". Questo ha detto il presidente Gerardo Montanarella ufficializzando la presenza del nuovo sodalizio cestistico gialloverde da lui diretto nell'U 19 che parte subito e vedrà i ragazzi guidati da coach Antonio Cringoli debuttare nell'importante torneo giovanile regionale martedì alle 19, nel Palasport di Via Foggia contro il Nuovo Basket Club Potenza. Una avventura che galvanizza tutto l'ambiente melfitano, proprio per il grande spazio che il nuovo gruppo melfitano di pallacanestro vuole dare ai giovani della città ma che "può e deve diventare importante trampolino anche per coloro che fanno parte della prima squadra – ha aggiunto Montanarella – proprio perché utilizzeremo molti 96 – 97 e 98 che fanno parte anche della formazione di Promozione, e per loro sarà occasione per fare esperienza e per continuare il lavoro, proprio in vista dell'avvio del torneo regionale". Intanto, in attesa del debutto in U 19, il gruppo melfitano continua a lavorare sodo in allenamento agli ordini di coach Foligno mentre la società è sempre alla ricerca dello sponsor principale. Nei giorni scorsi, anche in vista dei buoni rapporti tra i due club del Vulture, a Rionero si è svolto l'amichevole "return match" per far saggiare ancora il campo a tutti i ragazzi, per sondare agonismo e forza del gruppo e provare ancora schemi e situazioni di gioco alle due formazioni. All'andata, a Melfi, vinse la Normanna per 65 a 60, con una grande rimonta, mentre questa volta bella sfida, combattuta punto a punto con successo finale, in volata, del Rionero per 62 a 59, e buone risposte per i due coach.