Varie

CHIUSURA VIA ACERENZA

potenza_panor

 

 

 

 

 

 

 

 

Presentazione di una interpellanza urgente Il Capogruppo di Forza Italia al Comune di Potenza, Antonino Imbesi, ha comunicato di aver presentato una interrogazione urgente all’attenzione del Presidente del Consiglio Comunale, del Sindaco, dell’Assessore al Traffico e dell’Assessore ai Lavori Pubblici per conoscere i motivi che hanno indotto l’Amministrazione Comunale ad avviare i lavori di rifacimento di via Acerenza proprio in prossimità delle feste natalizie.

 “Da oggi – ha spiegato Imbesi – via Acerenza è chiusa al traffico per lavori di adeguamento ed allargamento che dureranno sicuramente non meno un paio di mesi, dato che la ditta appaltatrice ha comunicato di dover sistemare decine di pali per poter allargare la strada. Questo significa che l’importante arteria cittadina rimarrà chiusa alla circolazione anche nel periodo delle feste di Natale e Capodanno, causando certamente ancora maggiori problemi di traffico nel centro storico, che, almeno in quel periodo, è fortunatamente più vissuto dagli abitanti di Potenza sia per le compere festive che per vivere al meglio l’atmosfera natalizia. ” Il Capogruppo Azzurro ha fatto notare che i lavori, pienamente condivisibili nella loro attuazione, andavano probabilmente posticipati di qualche settimana per evitare le sicure difficoltà di transito che produrranno all’intera cittadinanza. “Via Acerenza rappresenta una delle maggiori valvole di sfogo del centro cittadino… – ha sottolineato Imbesi – ed era, quindi, giusto spostare i necessari, quanto indispensabili ed auspicabili lavori di ammodernamento, ad un periodo meno soggetto a congestioni... Pensate che persino stamane (e siamo ben lungi dal traffico del periodo natalizio) si sono fatte file di oltre 30 minuti per poter accedere alla parte antica della città e con gravi problemi di gestione anche per le forze dell’ordine municipali. ” Il Consigliere ha, pertanto, comunicato di aver presentato una interpellanza nella quale chiede di verificare l’opportunità di posticipare i lavori al periodo post-natalizio. “Spero che il Presidente del Consiglio mi consenta di far discutere l’interpellanza nella Adunanza Comunale di domani, 23 novembre, prima o a latere dell’ordine del giorno, – ha chiuso il Presidente di F.I. – affinché si possa trovare una soluzione migliore alla scelta, secondo me intempestiva, di iniziare i lavori in questo periodo. ”