CONVEGNO CONFINDUSTRIA

de_filippo_vito_in_cons “La Basilicata è la regione dove la pressione fiscale, determinata da imposte quali Irap e Irpef, è la più bassa d’Italia. Inoltre, è l’unica regione italiana ad aver registrato un avanzamento di rating. Si tratta di due importanti risultati determinati da una politica economica che ha saputo tenere i conti in ordine, soprattutto nella complessa e delicata materia della sanità”.  Lo ha detto oggi pomeriggio il presidente della Regione, Vito De Filippo, intervenendo al convegno “Basilicata 2007. La costruzione di un sistema”, promosso da Confindustria Basilicata e dalla Comer industries. “Uno dei temi ricorrenti rilanciati da Confindustria è quello della semplificazione per agevolare il lavoro di chi fa e vuole fare impresa. Significa che per il tessuto produttivo diventano fondamentali non tanto le risorse quanto le politiche di contesto. La Regione Basilicata si sta muovendo proprio intorno a questo tema. Infatti, le azioni strategiche che sta mettendo in campo da alcuni anni sono orientate a costruire un contesto capace di determinare effetti assai positivi. Una ridotta pressione fiscale e l’avanzamento di rating rappresentano due fattori determinanti per lo sviluppo del territorio e per attirare nuove imprese. Risultati che solo una buona amministrazione è in grado di raggiungere. Su questa linea vogliamo continuare ragionando insieme a tutti gli attori della società. Ed è per questo che abbiamo messo in piedi il tavolo della concertazione utile a definire, in un quadro di condivisione, le priorità e le opportunità che bisogna intraprendere sia attraverso le risorse finanziarie interne, come quelle derivanti dall’uso del petrolio e dell’acqua, sia attraverso le risorse comunitarie. E sempre in materia di politiche di contesto, la Basilicata sta sperimentando il terreno delle relazioni industriali, con gli istituti di ricerca e con l’università nella consapevolezza che ricerca e innovazione sono le parole strategiche per una piccola regione come la nostra”.