Cronaca nera

Potenza: Sequestro preventivo di 52 impianti di depurazione

Le indagini condotte dall'ex comando Provinciale del Corpo Forestale dello stato (Oggi Regione Carabinieri Forestale Basilicata)nel corso delle quali è   

stata rilevata la presenza di un notevole numero di depuratori(52 su un totale di 125).

La fattispecie per la quale allo attuale si procede a carico di 8 indagati, è quella di omissioni reiterata e sistematica di atti d'ufficio ex art. 328 c.p. ipotizzata a carico dei vertici dirigenziali e figure professionali  di riferimento all'interno di Aquedotto Lucano S.p.a.