Vari

MATERA, LAMBRETTA

Una pattuglia di soci del Lambretta Club Matera Sassi Basilicata e della delegazione Lambretta Story di Potenza parteciperà al sedicesimo raduno nazionale del Lambretta Club d’Italia, in programma da domani nella città di Napoli.

Dopo l’esaltante esperienza del raduno nazionale di due anni fa – ha detto in proposito il presidente del sodalizio materano Leonardo Cascione – organizzato tra Metaponto e Matera dal nostro club e dopo l’appuntamento dello scorso anno in Sardegna, tocca ora alla Campania e al suo capoluogo ospitare gli appassionati dello scooter che segnò la storia della motorizzazione individuale del secondo dopoguerra.
Al raduno – ha aggiunto Cascione - saranno presenti i pezzi lucani più significativi della produzione Lambretta, dalla 150 D, alla 150 Li fino alla 200 Dl, l’ammiraglia della casa di Lambrate, ultima produzione della due ruote prima della cessazione dell’attività industriale.
Nel corso del raduno – ha ricordato il presidente – gli organismi direttivi nazionali del Lambretta Club coglieranno l’occasione per fare il punto sullo stato delle attività dei club regionali e delle delegazioni, analizzando anche gli argomenti più attuali della motorizzazione su due ruote.
Il raduno – ha ricordato infine Cascione – offrirà anche l’occasione per ritrovare antiche e consolidate amicizie, in un clima di affettuoso cameratismo, nello splendido scenario delle ville vesuviane e del golfo di Napoli.