Vari

MATERA, FISCHIETTI DI TERRACOTTA

fischietto terracottaL’ Associazione Culturale  ‘’Genius Loci‘’  organizza, infatti, la  2^ Edizione del Concorso Internazionale biennale  del fischietto in terracotta "Città di Matera", che si terrà  nella chiesa rupestre di Santa Maria de Armenis dal 15 al 30 maggio 2010.  Gli artisti possono partecipare liberamente con opere inedite realizzate in  terracotta e ceramica e  con le caratteristiche tipiche della ceramica sonora. Il bando prevede che si lavori su soggetto a tema libero, con dimensioni 20x20x 25 centimetri di altezza. Gli autori potranno presentare dai tre a sei manufatti. Ulteriori informazioni possono essere rilevate dal bando di partecipazione presente sul sito dell'Associazione: www.geniuslocimatera.blogspot.com

Le domande di adesione dovranno pervenire all’ Associazione Genius Loci, Rione Casalnuovo n.308 -75100 Matera entro le ore 12 del 7 maggio prossimo. Una commissione valuterà le opere migliori e attribuirà premi ai primi tre classificati, rispettivamente di 750, 500 e 250 euro.  Sono previste segnalazioni per il migliore fischietto tradizionale, innovativo, di provenienza straniera e ad acqua.  Il regolamento prevede  inoltre, il premio della giuria popolare del valore di 250 euro.

La seconda edizione del Concorso è patrocinata dal Comune di Matera e si avvale dell’apporto della Camera di Commercio di Matera e della Banca Popolare del Mezzogiorno, che hanno creduto nella bontà dell’iniziativa legata alla riscoperta e valorizzazione delle tradizioni locali. Nella passata edizione furono 89 gli artisti provenienti dall’Italia e dall’Estero. Quest’anno il presidente dell’Associazione  “Genius Loci”, Tina Festa, e il direttore artistico del Concorso, Pietro Colapietro, hanno voluto legare l’evento al re della buona tavola: il vino.  Sarà allestita,infatti, accanto alla mostra dei fischietti anche la rassegna “Fischia con gusto’’ con l’esposizione di fischietti a carattere enogastronomico, e legati al lento sorseggiare del vino, appartenenti all’ampia collezione del dottor Armando Scuto di Cuneo, tra i componenti della giuria del concorso. Sarà l’occasione per degustare le diverse varietà del vino  Matera Doc e per brindare in allegria con  le  sonorità dei fischietti multicolori. Questo evento collaterale lo si realizzerà  grazie alla collaborazione con il Consorzio Matera Doc e la Condotta Slow Food di Matera.