Calcio

Potenza: Picerno-Torrecuso 1-1

Al Donato Curcio, di fronte a circa 500 spettatori, il Picerno affronta la prima delle 3 finali in cui si giocherà la permanenza in serie D.     Il primo ostacolo da superare è il Torrecuso, squadra ostica che la scorsa giornata è riuscita a fermare la capolista sul suo campo.
 
Pronti, via. Dopo 30 secondi la prima occasione è per gli ospiti: Pastore, di petto per Felici, che non ci pensa due volte e calcia al volo di sinistro impegnando Ioime
 
10' Perna riceve palla da Pisani, tira ma trova la respinta di Impagliazzo. Poi ancora Pisani prova a rimettere al centro ma il cross è facile presa per il portiere
 
18' il tiro di Bacio finisce su un difensore e si trasforma in assist per Esposito che in posizione irregolare spara alto sulla traversa
 
21' Pastore prova ancora col sinistro, ma la palla deviata dalla difesa finisce fuori dallo specchio della porta
 
Sugli sviluppi del corner il Torrecuso cerca lo spazio per andare al tiro ma poi spreca con la conclusione alle stelle di Russo
 
24' Catalano da punizione cerca di sorprendere Gravagnone sul suo palo, ma senza successo
 
28' ci prova ancora il Picerno con Pisani che calcia alto sopra la traversa
 
30' un cross dalla sinistra crea scompiglio in area del Picerno ma la zampata di Pastore non crea problemi a Ioime
 
Di risposta, il Picerno tenta con Catalano dalla distanza
 
Al 41' l'occasione piu nitida del primo tempo è sulla testa di Montuori che, lasciato solo in area, sbaglia incredibilmente.
 
L'ultima occasione della prima frazione di gara è per Felici che dalla distanza mette in difficoltà il numero 1 del Picerno, e si va al riposo sullo 0-0
 
Nella ripresa, prima occasione per i padroni di casa, direttamente dal rinvio di Ioime un black out della difesa ospite per poco non regala una clamorosa chance al Picerno
 
Al 7' Catalano perde un brutto pallone e sullo sviluppo dell'azione Conti atterra fallosamente Di Lullo in area. Rigore netto per il Torrecuso e dagli 11 metri va Pastore che colpisce in pieno il palo e sulla respinta si piomba Felici che ribadisce in rete.
 
4 minuti più tardi la situazione si fa ancora più difficile per il Picerno a causa dell'espulsione diretta di Pisani per un fallo veniale su Impagliazzo e mette in crisi la prossima trasferta e la corsa alla salvezza. 
 
20' il Torrecuso prova a chiudere la partita con uno splendido uno-due tra Felici e Picozzi con quest'ultimo che a giro non trova l'angolo
 
Arleo prova a giocarsela e sostituisce prima Catalano e Miglionico per Gerardi e Minicone e poi esaurisce i cambi con l'ingresso di Varriale al posto di Perna.
 
La scossa del mister arriva subito e al 25' il Picerno trova il pareggio da un cross di Lugliese controllato molto bene da Esposito che con il piatto trova l'angolo basso bucando Gravagnone.
 
Mister Farina corre ai ripari con un doppio cambio: Felici e Picozzi lasciano il posto a Vesce e Zerillo e al 30' è proprio Vesce sulla destra che crossa ma l'estremo difensore con i pugni sventa la minaccia.
 
Un minuto dopo, Bacio in area per poco non realizza il gol della domenica con una splendida rovesciata che lambisce il palo lontano.
 
Il Picerno insiste e Esposito crossa al centro ma non trova compagni per una deviazione vincente e Vesce allontana in scivolata.
 
Al 43' gran palla di Fazio per Zerillo che non riesce a dare forza al tiro.
 
Al 45 ancora il Torrecuso con Langellotti che per poco non trova il tocco vincente di Vesce.
 
Nei minuti di recupero ultima occasione per il Picerno dal cross di Montuori, Gerardi si coordina bene ma calcia alto e si va alla chiusura dell'incontro con un deludente pareggio che allontana il sogno salvezza per i lucani.