Calcio

Potenza: Il Francavilla espugna il Viviani 0 2

Giornata difficile oggi al Viviani, l'incontro è con il Francavilla di Ranko Lazic con 54 punti e quarta in classifica, mentre il Potenza, reduce dalla sonora sconfitta di Taranto per 5 a 2,  

è in cerca di punti per allontanarsi dalla zona critica e oggi decimato dagli infortuni con mezza squadra di under a disposizione.

Una delle prime giornata con temperature estive, pochi gli spettatori sugli spalti, pochissimi i sostenitori del Francavilla. Il gol chiave nel secondo tempo all'11 con un capolavoro di Sekkum su punizione e per Napoli non c'è stato scampo.

Passiamo alla cronaca

Al 4' tiro alto di D'Imporzano

Al 7' fuorigioco del Francavilla

Al 12' punizione del Francavilla: tira Sekkum, para Napoli

17' ancora Sekkum dal limite, fuori

21' risponde Testardi, debole

30' il Francavilla sfiora il gol su cross di D'auria dalla sinistra

Di risposta, Testardi cerca il gol con una bella girata

37' il Francavilla perde Cupparo per infortunio ed entra Colonna

40' Bolide di Vaccaro che neutralizza Liccardo

44' Aleksic tenta con una caduta in area

45' Sekkum ci prova su punizione, si allunga Napoli e si va al riposo sullo 0-0

Nella ripresa si fa sotto Aleksic

al 9 e al 10' ci prova Testardi

11' ennesima punizione dal limite battuta da Sekkum direttamente verso la porta di Napoli che intuisce, ma non riesce a neutralizzare il tocco del centrocampista arretrato di Lazic.

20' ancora il Francavilla ci prova due volte D'Auria

22' cambio per il Potenza: entra Langone esce Liccardi

26' Passon impegna Liccardo del Francavilla

30' volo plastico di Napoli sul tiro insidioso di D'Auria

Al 32' Aleksic dalla sinistra mette al centro ma non trova deviazioni

33' Entra Martino ed esce Esposito

36' Fanelli suggerisce un pallone invitante in area a D'Auria che indovina l'angolo basso facendo passare il pallone tra palo e portiere ammutolendo il Viviani

37' cambio per il Potenza: esce D'Imporzano ed entra De Maio

39' numero di Testardi dalla sinistra suggerendo un pallone al nuovo entrato De Maio che liscia clamorosamente e sulla ribattuta ancora De Maio mette la palla in rete ma da posizione irregolare

41' cambio per Lazic: entra Chidichimo esce D'Auria

e al 45' Marzullo prende il posto di Marino

Al 48 proprio Marzullo ci prova su punizione dai 25 metri creando l'ultima apprensione a Napoli e si va negli spogliatoi con la vittoria al Viviani del Francavilla raggiungendo quota 57 e ancora in lotta per il primo posto.