Altri

MELFI: DEBUTTO CONTRO IL FORTE STIGLIANO

Torna ad essere protagonista sottorete, dopo oltre 15 anni di assenza, la pallavolo maschile a Melfi e lo fa a pieno titolo quest'anno grazie alla partecipazione dell'Arcobaleno Pallandia Melfi alla Prima Divisione,   

massimo campionato regionale. Dopo la grande novità, voluta ed attuata lo scorso anno dal coach Enzo Urbino, insieme a Vincenzo Nicola, da sempre appassionato di volley e da ragazzo a dare il meglio di se per questa disciplina, ora si sono fatte le cose per bene. Si è creato il gruppo, perfetto mix tra tanti giovani ed alcuni più esperti, si sono messe a frutto le esperienze del primo anno per non lasciare nulla al caso, si è abbinata la squadra, in cui vi sono 4 ragazzi di Rionero e due atleti nati all'estero ma che vivono a Melfi, ad uno sponsor di prestigio nell'intera area del Vulture, come il Centro Commerciale Arcobaleno e soprattutto si è lavorato sodo in questa fase per presentarsi al meglio al via della nuova stagione. "Sarà una avventura molto importante per noi, in cui intendiamo fare tutto al meglio non solo perché restituiamo, dopo molti anni, il volley al maschile alla nostra città, ma anche perché saremo gli unici a rappresentar l'intera area del Vulture, visto che oltre al Melfi non ci sono altre squadre nel torneo – ha detto il capitano della formazione melfitana Vincenzo Nicola alla presentazione del nuovo sodalizio, dello staff tecnico e dell'intera rosa di squadra avvenuta nei giorni scorsi presso la megastruttura commerciale melfitana che ha abbinato il suo logo alla squadra di coach Urbino – senza dimenticare che vogliamo dare tutto per far crescere i tanti giovani che sono con noi, al cospetto di squadre forti e molto motivate, con cui ci confronteremo da qui in avanti". Proprio alla presentazione, in cui erano presenti anche il Sindaco Valvano e l'Assessore allo Sport Moccia, si è respirato forte l'entusiasmo che la squadra ha portato in città, tra genitori, tifosi e appassionati, pronti a sostenerla già a partire dalla prima, difficilissima sfida di campionato, quella interna di domenica alle 19 presso la Palestra Comunale di Piazza Festa Campanile a Melfi, quando di là dalla rete l'Arcobaleno Pallandia troverà lo Stigliano, già vincitore della Prima Divisione lo scorso anno e indicato da tutti come protagonista per il successo finale. "Noi siamo pronti – ha aggiunto il capitano del Melfi Enzo Nicola – anche se non ci nascondiamo le difficoltà di questa sfida e di quelle a venire, contro 11 formazioni di grande valore contro le quali metteremo voglia di vincere, entusiasmo, gioco di gruppo ed alcuni giovani interessantissimi, desiderosi di farsi conoscere ed apprezzare, per mettersi in mostra per una crescita continua loro, che porti poi benefici a tutta la squadra". La conferma nell'amichevole dei giorni scorsi, a Potenza contro una selezione di ex atleti di B e C, in cui il team melfitano ha testato gioco e schemi, per migliorare in fondamentali in cui, come ribadito dal capitano "dobbiamo continuare a lavorare e insistere, per fare bene ed arrivare al top".