Varie

Matera: XX edizione del Concorso Gastronomico“ La luce e il cibo “

Organizzato dall’associazione Cuochi Materani, due giorni intensi 17 e 18 gennaio di attività in cucina alternati da momenti di confronti nel settore della ristorazione   

previsti per il prossimo 17 e 18 gennaio presso la sala Garden che ormai da diversi anni ospita l’evento. Nella prima giornata ad inaugurare l’ evento il Presidente dell’Associazione Cuochi Materani Francesco Paolo Fiore a cui seguirà “Il caffè espresso della nostra terra” presentato dal l Docente dell’Istituto alberghiero “A. Turi” Antonio Malvasi, per poi proseguire con uno Show Cooking a cura dello Chef Stellato Angelo Sabatelli, Sponsor Azienda Derado - De Salvo, mentre il team URCL, Show Cooking degli Chef Marco Chirico e Oscar Riquelme, vincitori del concorso Chef Competition di New York - Progetto Mapping Basilicata della Regione Basilicata gestito da Sviluppo Basilicata anticiperanno la colazione di lavoro con degustazione di prodotti tipici Sponsor Phain Promoter - Azienda Giuseppe Caramia. Il giorno 18 gennaio è prevista alle ore 09:00 la registrazione delle squadre che proseguirà nella competizione fino alle 17:30, a fine serata è prevista la Cena di Gala a cura dell’Associazione Cuochi Materani con la premiazione dei vincitori del concorso. “ Non potevamo disattendere le aspettative” ha spiegato lo chef Battista Guastamacchia team Menager Regionale dell’Unione Cuochi “ di questo appuntamento. La novità di quest’anno è quella di poter ospitare i vincitori del concorso Chef Competition di New York - Progetto Mapping Basilicata della Regione Basilicata gestito da Sviluppo Basilicata. In cucina non si finisce mai di imparare, questi appuntamenti per noi sono molto utili perché la competizione sana unita ad un dialogo aiuta a crescere. Se a questo aggiungiamo la possibilità di promuovere il territorio attraverso i nostri prodotti possiamo dire che la Basilicata, grazie all’impegno e il sacrifico di molti chef dell’associazione, si sta difendendo molto bene e i nostri piatti sono sempre più apprezzati nel mondo”. A collaborare quest’anno per la buona riuscita dell’evento la giornalista Antonella Millarte e la dottoressa nutrizionista Daniela Impedogo.