Comunicati stampa

Matera: ArtLab fa tappa a Matera con il progetto Chimera

Il 26 ottobre, ArtLab fa tappa a Matera con il progetto Chimera, Workshop “Lo sviluppo delle ICC a livello europeo e internazionale. Co-progettare sinergie”.  

Venerdì 26 ottobre, ore 9.30 - Sala Levi Palazzo Lanfranchi

Una mattinata per condividere idee, buone pratiche e strumenti per internazionalizzare il settore dell’industria culturale e creativa. Dalla presentazione delle prossime azioni del progetto Chimera Interreg-MED, a cura della Regione Basilicata e Sviluppo Basilicata, al workshop con la partecipazione di Bernd Fesel, direttore di European Creative Business Network, e dei professori Giovanni Schiuma e Antonio Lerro, al LivingLab in collaborazione con Materahub.

Matera, 23 ottobre 2018 - Dopo la due giornate a Bari, il 24 e il 25 ottobre, ArtLab, l’evento annuale per l'innovazione delle politiche, dei programmi e dei processi nel settore culturale e creativo, fa tappa a Matera, venerdì 26 e sabato 27 ottobre.

Gli eventi di ArtLab Matera prenderanno il via nella Sala Levi di Palazzo Lanfranchi, il 26 ottobre, alle 9.30, con il workshop “Lo sviluppo delle ICC a livello europeo e internazionale. Co-progettare sinergie”. L’evento è organizzato nell’ambito di Chimera Interreg-MED, il progetto europeo finalizzato a costruire e consolidare network transnazionali di industrie culturali e creative per definire e testare modelli inclusivi di innovazione, attraverso il coinvolgimento di imprese, attori del mondo della ricerca e istituzioni che favoriscano lo sviluppo di  competenze e servizi di supporto al settore.

Il workshop sarà aperto dalla presentazione dei prossimi step del progetto Chimera, a cura della Regione Basilicata - Autorità di Gestione Fesr 2014-2020 e Sviluppo Basilicata (partner di Chimera). Si proseguirà con una sessione di approfondimento su “Come le industrie culturali e creative possono innescare reti collaborative per innovarsi e internazionalizzarsi”, durante cui prenderà la parola Bernd Fesel, Managing Director di European Creative Business Network (Ecbn), Giovanni Schiuma e Antonio Lerro, professori dell’Università degli Studi della Basilicata - Contamination Lab.

Seguirà un laboratorio partecipato (living lab), organizzato in collaborazione con Materahub, aperto alle imprese dell’industria culturale e creativa lucane e del Sud Italia. L’obiettivo è condividere conoscenza e co-creare strategie e azioni per la realizzazione di progetti innovativi che possano facilitare e agevolare le reti collaborative per le imprese e gli enti di ricerca nei settori della cultura e della creatività. La mattinata si chiuderà con la presentazione dei risultati emersi durante il laboratorio.