Comunicati stampa

Potenza: Il Ministro per il Sud Lezzi si impegni a trovare i fondi per il rilancio del SUD

 

Il Ministro Lezzi è ritornata in Basilicata. Non abbiamo bisogno di politici che vengono a fare sfilate ma di persone capaci di dare risposte alle tante problematiche che ci assillano.   

Nel caso della Lezzi ci pare che abbia solo il piacere a fare gite turistiche a spese della collettività.

Vorremmo tanto capire come possa in due ore approfondire compiutamente l’utilizzo effettivo in termini quantitativi e qualitativi dei fondi europei da parte della Regione Basilicata e quale impulso reale la signora Ministro possa dare. Poi se la ragione della visita era quella “di sincerarsi che non vi fosse pericolo di disimpegno” il tutto poteva risolversi con una telefonata. Tra l’altro, con il suo sottinteso beneplacito per il lavoro fatto dalla Giunta regionale, contraddice nel merito la posizione critica che tante volte hanno espresso gli esponenti lucani del Movimento 5 Stelle. Chi ha ragione?

È ancora fresca nelle menti dei Lucani la querelle con il Sindaco di Matera in merito ai lavori previsti per Matera Capitale della Cultura che alla fine non ha prodotto nulla di concreto. Altra visita, altro sopralluogo, altre chiacchiere, altro nulla di fatto.

Non è questo che ci aspettiamo dal Ministro per il Sud. Per utilizzare un leitmotiv dei 5 stelle che hanno usato sempre contro gli altri: la politica brava solo a spendere soldi per le visite dei rappresentanti Istituzionali che, invece di governare, fanno solo campagna elettorale.

Avremmo voluto che la signora Ministro ci rispondesse ad esempio sui 31 milioni del bando periferie sottratti alla Basilicata solo perché non rientra tra i primi 24 progetti che saranno comunque finanziati in barba alla Corte Costituzionale. Perché non è andata a Bucaletto? Spieghi ai cittadini che hanno già lasciato la casa che dovranno aspettare ancora?

Ecco, ci aspetteremmo che il Ministro per il Sud trovi fondi per il Sud e non che ne spenda per venire a sfilare. Ci aspettiamo che la signora Ministra non si limiti a copiare le proposte di Gentiloni rispetto ai fondi da destinare al SUD. La proposta di Fratelli d’Italia: portare i fondi da destinare alle infrastrutture del sud al 50%. Questo dovrebbe impegnarsi a fare la Ministra, considerare il rilancio del Sud una priorità nazionale e non uno slogan da campagna elettorale.

Potenza 31/08/2018

Gianni Rosa, Fratelli d’Italia